LA MAGIA GNOSTICA DEL SERPENTE CELESTE

Eresie cristiane e giudaismo nei culti egizi e orientali

Attilio Mastrocinque

ISBN
9788875417468
Prezzo speciale 18,17 € Prezzo predefinito 22,50 €
Disponibile

Con un saggio di Claudia Giordani

Una straordinaria immersione nell’underground religioso della tarda antichità dove eresie cristiane e giudaismo si confondono nella magia di antichi culti egizi e mediorientali.

Attorno alla figura del serpente, onnipresente nelle religioni antiche, si snoda uno straordinario percorso conoscitivo nel tardo impero romano dove la religione spesso sconfinava nella magia. Tra gli adoratori del serpente si trovano non soltanto pagani, ma anche eretici cristiani, gnostici e maghi giudaici.

Quale divinità si cela dietro il simbolo del serpente, così frequente in papiri e amuleti? Un viaggio denso di documentazioni e fonti alla scoperta di pratiche magiche e gnostiche che, prima di essere sradicate dall’ortodossia cristiana, raccoglievano migliaia di seguaci in tutto l’impero.

Attilio Mastrocinque è stato ordinario di Storia Romana presso l’Università di Verona. Veneziano, è considerato uno dei maggiori studiosi dello gnosticismo. Fondamentali i suoi studi sulle iscrizioni, sulle gemme magiche e altre tipologie di amuleti. Tra le sue pubblicazioni: Romolo: la fondazione di Roma tra storia e leggenda (1993), From Jewish Magic to Gnosticism (2005), Sylloge gemmarum gnosticarum (2 voll., 2004-2008).

Collana: I gelsi
Pagg. 260
Foto e illustrazioni in bianco e nero
F.to 14x21
Maggiori Informazioni
Autore Attilio Mastrocinque
Sottotitolo Eresie cristiane e giudaismo nei culti egizi e orientali
ISBN 9788875417468
Anno di edizione 2023
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account