L'ULTIMA RETROGUARDIA

I bersaglieri dall'Isonzo al Piave

Giacomo Viola

ISBN
88-86338-73-2
Prezzo speciale 12,75 € Prezzo predefinito 15,00 €
Disponibile
a cura di Augusto Bernardini Gli avvenimenti narrati in questo libro con stile asciutto consentono al lettore di penetrare l'epica vicenda della Divisione Bersaglieri dal 25 ottobre al 10 novembre 1917. La Divisione rappresentò l'ultima retroguardia per l'ala destra della II Armata, combattendo sul Globocak, sul Korada e, nucleo ormai isolato e distaccato dall'armata, a Castelmonte, a Pradamano e Mortegliano. La storia di questi bersaglieri che nei giorni culminanti la ritirata caotica si ritirano combattendo, posizione dopo posizione, soli, isolati ai fianchi, tra infinite difficoltà, consente di gettare nuova luce sulla battaglia più importante del Novecento italiano. La descrizione degli scontri sui monti della Slavia veneta, e il generale Boriani che entra a Udine a mezzogiorno del 28 in macchina, da solo percorre la città deserta - quando ormai dall'alba i tedeschi combattono nelle vie contro gli arditi del maggiore Radicati - , per andare al Comando Supremo a chiedere notizie di comandi, bussa e non c'è più nessuno, rappresentano, nello stile secco e scevro di enfasi del generale, delle pagine più "moderne" della diaristica di guerra.
14x21, pp. 170; cartine 15 b/n, 2 col.; foto 58.
Maggiori Informazioni
Autore Giacomo Viola
Sottotitolo I bersaglieri dall'Isonzo al Piave
ISBN 88-86338-73-2
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account