DIARIO DI UN TENENTE D’ARTIGLIERIA

Sull’Isonzo, sull’Altopiano di Asiago e sul Montello

Arnaldo Prato

ISBN
9788875416218
Prezzo speciale 12,75 € Prezzo predefinito 15,00 €
Disponibile

La guerra di uno studente romano, nobile, interventista che recluta del genio prima e ufficiale d’artiglieria poi, attraversa tutta la guerra con una verve ironica e priva di retorica, producendo uno dei più avvincenti diari di guerra.

Leggi la recensione su sito ANSA.it

Arnaldo Prato, nipote di uno dei principali collaboratori di Cavour, era nato a Roma nel 1893 e divenne ufficiale d’artiglieria nel 1915. Partecipò alle operazioni nella Zona di Gorizia fino alla fine del 1916, dove ottenne una medaglia di bronzo al valore, per passare poi sull’Altopiano di Asiago e nel 1918 sul Montello. Nella seconda guerra mondiale, da colonnello comandante del 2° reggimento artiglieria, fu decorato di una croce di guerra al valore e di una medaglia d’argento per il brillante comportamento nel corso dei combattimenti attorno a Bengasi e, a Marsa Matrouh, venne decorato dal generale Rommel in persona con la croce di cavaliere dell’Ordine dell’aquila imperiale tedesca. Nominato comandante del XXX raggruppamento artiglieria, ne mantenne il comando fino alla ritirata in Tunisia e alla resa dell’armata italiana. Concluse la carriera con il grado di generale di corpo d’armata.

Maggiori Informazioni
Autore Arnaldo Prato
Sottotitolo Sull’Isonzo, sull’Altopiano di Asiago e sul Montello
ISBN 9788875416218
Anno di edizione 2018
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account