DI UN’ALTRA ITALIA

Miti, parole e riti dell’impresa fiumana

Luca G. Manenti, Fabio Todero

ISBN
9788875418267
18,50 €
Disponibile

Gabriele D’Annunzio intese farsi portavoce di «un’altra Italia».

Giovinezza, arditismo, Grande guerra e terre irredente: il libro arriva a risultati originali in grado di cambiare le tinte di un quadro di cui si presumeva di sapere ormai tutto. Emerge invece il ruolo giocato nell'impresa dalla massoneria.

Un contributo per capire i risvolti del più famoso laboratorio politico e culturale del Novecento.

Luca G. Manenti, ricercatore presso l'Irsrec FVG, dottore di ricerca e cultore della materia in storia contemporanea all'Università degli Studi di Trieste, si occupa di massoneria, risorgimento e nazionalismo. Ha curato volumi, pubblicato saggi e le monografie Massoneria e irredentismo (2015), Da Costantinopoli a Trieste (2015), Storia del Sanatorio Triestino (2017) e, a quattro mani, «Si soffre ma si tace» (2020). Con Fabio Todero ha curato il volume «Si scopron le tombe» (2018).

Fabio Todero, insegnante, dottore di ricerca in italianistica, ricercatore presso l'Irsrec FVG, è autore di numerosi saggi e monografie, tra cui Pagine della Grande guerra (1999), Le metamorfosi della memoria (2002), Morire per la patria. I volontari del Litorale austriaco nella Grande Guerra (2005), Una violenta bufera. Trieste 1914 (2013). Con Luca G. Manenti ha curato il volume «Si scopron le tombe» (2018).

pp. 144 ill. a colori e b/n
Maggiori Informazioni
Autore Luca G. Manenti, Fabio Todero
Sottotitolo Miti, parole e riti dell’impresa fiumana
ISBN 9788875418267
Anno di edizione 2021
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account