DALLA ROMAGNA ALLA MARMOLADA PER UN IDEALE REPUBBLICANO

Alfredo Ortali

ISBN
88-7541-119-0
Prezzo speciale 10,34 € Prezzo predefinito 12,80 €
Disponibile
Caprile, Sottoguda e poi il Col di Lana, Salesei la Marmolada sono questi i luoghi di questo interessantissimo diario di guerra indispensabile per comprendere il sentimento patriottico degli epigoni del Risorgimento italiano.
Alfredo Ortali (Forlì, 1880-1962). Fin da giovanissimo aderì al partito repubblicano, partecipando alla divulgazione dei principi repubblicani nel circondario forlivese. Interventista della prima ora, a 35 anni lasciò la moglie e tre figli in tenera età per arruolarsi come volontario nella Brigata Alpi comandata da Peppino Garibaldi e combatté come caporale sul Col di Lana e sulla Marmolada. Nell'aprile 1918, nonostante i suoi 38 anni rifiutò la proposta di restare al deposito in Italia e seguì il suo battaglione in Francia dove partecipò nel giugno-luglio alle cruente battaglie di Bligny, Bois des Eclisses e Bois de Courton. Il 15 luglio 1918 nella battaglia di Bligny venne dato per morto, era invece stato fatto prigioniero dai tedeschi e trasferito in Germania. Il 3 ottobre 1918 riuscì a fuggire ma fu ripreso. Proposto per il conferimento della medaglia d'argento al valor militare, l'onorificenza gli fu negata per non aver aderito al fascismo, regime che sempre avversò come il suo concittadino Aldo Spallicci repubblicano anch'egli.
pp. 120, 14 x 21 cm, illustrato; rilegato a filo refe.
Maggiori Informazioni
Autore Alfredo Ortali
Altre info A cura di Andrea De Bernardin
ISBN 88-7541-119-0
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account