AGATA EST E IL MOSTRO DI UDINE

Elena Commessatti

ISBN
9788875417543
16,50 €
Disponibile

Quando incappa nel caso del Mostro di Udine, Agata Est ha quarant’anni, un ex marito e un amante, e vive a Milano. Decisa a restituire giustizia e dignità alle vittime di una società che le ha dimenticate e abbandonate a loro stesse, prova a scoprire chi è il serial killer che ha seviziato e ucciso, negli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso, una quindicina di donne inermi, “deboli, fragili, menomate dalla vita”.

Una scrittura originale che contamina i meccanismi del giallo. Una storia in parte realmente accaduta che sbircia oltre il velo borghese e perbenista di Udine, città che non sa ricordare, per metterne a nudo le debolezze e i pensieri inconfessabili. È un Friuli devastato dal terremoto del 1976 e retrovia logistica delle Brigate Rosse quello con cui inizia la collana «I libri di Agata Est», che prosegue con il secondo episodio Agata Est e il mistero delle monete.

Elena Commessatti, scrittrice e giornalista, è un’udinese “di ritorno”. Laureata in Antichità greca presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, dopo un diploma a Torino in Tecniche della narrazione alla Scuola Holden e alcuni anni tra parole, libri e uffici stampa a Milano per il gruppo RCS, torna a Udine e inventa la collana di guide turistiche incentro per Odòs. Autrice di romanzi, sceneggiature radiofoniche, biografie, ha progettato per Sonzogno una collana di narrativa di genere dedicata a Liala. Il suo lavoro Udine, genius loci (Forum, 2016) è diventato un format per il “Messaggero Veneto”, giornale con cui collabora dagli anni Novanta.

14 x 16, pp. 276, I libri di Agata Est
Maggiori Informazioni
Autore Elena Commessatti
ISBN 9788875417543
Anno di edizione 2020
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account