Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO

ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO

La guerra di Etiopia e le tensioni degli anni Settanta sullo sfondo di una storia familiare

Carlo Bressan

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 19,50

Questo volume vale 20 Punti Gaspari.

«Scrivendo di Ulderico, Carlo ha ripercorso un secolo di storia: i ricordi della Grande Guerra, il fascismo, la violenza, la manipolazione delle coscienze e le ambizioni imperiali, la conseguente tragedia della Seconda guerra mondiale, la prigionia americana, gli anni difficili dell’immediato dopoguerra e il microcosmo di Aiello, il loro paese: Aiello centro del mondo e di una intensa e attiva vita sociale a cui entrambi hanno sempre partecipato con grande generosità e passione». Bianca Agarinis «Il libro di Bressan non è dunque solo viaggio nella memoria ma anche storia orale che aiuta a capire un momento importante dell'evoluzione politica, culturale e sociale di una stagione e di un paese... Paese che, non del tutto consapevole del percorso finale, si stava avviando verso la crisi di fine secolo». Nereo Battello «L’incipit di questo affascinante e significativo gioco della memoria è costituito dall’album africano di Ulderico. Il figlio è attratto e al tempo stesso respinto: le immagini inconsuete e sere- ne dell’Africa contrastano visibilmente con le nefandezze di Graziani e del colonialismo italiano. Ma l’album è l’inizio della lunga storia del rapporto tra un padre e il figlio irrequieto: un dialogo intenso e rasserenante fatto di reciproco rispetto, di affetto, di comprensione, non senza punte di tensione». Giampaolo Borghello Copertina di Carlo Tullio Altan
Carlo Bressan - ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO

Note biografiche sull'autore

Carlo Bressan è nato ad Aiello del Friuli (Ud) nel luglio del 1946.
Successivamente alla laurea in geologia all'Università degli Studi di Trieste, ha svolto l'attività d'insegnante di Matematica e Scienze nelle scuole medie inferiori realizzando nel corso degli anni progetti e attrezzature didattiche, in particolare su meridiane e terremoti.
Opera nel campo culturale dalla metà degli anni Sessanta quando ha contribuito a fondare il Circolo Colavini di Aiello.
Ha curato la pubblicazione di diversi lavori di carattere storico e scientifico.
Dal 1990 opera nel campo assicurativo, prima come agente poi come broker.

Dettagli

22x22, 232 pp, illustrato a colori

Ulteriori informazioni

Autore Carlo Bressan
Titolo ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO
Sottotitolo La guerra di Etiopia e le tensioni degli anni Settanta sullo sfondo di una storia familiare
Altre info No
Editore No
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: No
ISBN 978-88-7541-334-8
Anno di edizione 2013
Data inserimento 28/ott/2013
Prezzo € 19,50
Prezzo prenotazione No
Video No
Variante colore copertina No