Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Iscriviti ai Feed RSS

La Storia raccontata e illustrata

Una collana scritta e illustrata per un pubblico di lettori comuni.

Articoli da 1 a 6 di 27 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. Elena d'Aosta - ACCANTO AGLI EROI Diario della duchessa d’Aosta I. maggio 1915 - giugno 1916

    ACCANTO AGLI EROI

    € 29,00

    Hélène d’Orléans e le infermiere volontarie furono l’emblema del protagonismo femminile nella Grande Guerra. Capaci, determinate e altruiste svolsero un ruolo fondamentale nell’assistenza ad un milione e mezzo di feriti. Il diario della duchessa d’Aosta, integrato con le biografie e i diari dei medici e delle crocerossine è uno strumento essenziale per conoscere il processo con cui l’identità italiana e quella femminile iniziarono ad affermarsi nella società. Per saperne di più
  2. Paolo Gaspari - PRETI IN BATTAGLIA

    PRETI IN BATTAGLIA

    € 29,00

    Già nell’estate-autunno del 1915 i cappellani non aspettavano solo l’arrivo dei soldati nei posti di medicazione, ma andavano a confortare e a recuperare i feriti sul campo di battaglia, avvicinandosi sempre più alla linea di fuoco, lì dove serviva il loro soccorso, l’incitamento ai barellieri, l’organizzazione dello sgombero. Molti cappellani escono di notte, o di giorno fidando dell’abito talare o della croce cucita sulla divisa, a recuperare i corpi per darne sepoltura. Ma quella dei feriti che invocano soccorso oltre i reticolati e che muoiono senza nessuno vicino è per molti sacerdoti una cosa insopportabile. Ed escono dalle trincee. Seguono in coda le ondate d’assalto per poter subito raccogliere i feriti, e salvarli, e assistere i morenti, e salvarli. Sono giovani che hanno ancora l’ingenuità della gente semplice. Sono lì, abbandonati nella terra di nessuno, assetati, invocanti la mamma. Ecco allora che i cappellani escono dai ripari e di propria volontà per rispettare un vincolo morale, un’etica basata sul desiderio di non deludere chi si attende qualcosa da te, rischiano la vita spesso solo per tenere la mano ai feriti e tranquillizzarli. Eccoli correre tra gli scoppi delle granate. Nessuno l’ha loro ordinato. Anzi il loro posto canonico era il posto di medicazione o l’ospedaletto da campo, abbastanza lontano e sicuro. Il loro coraggio è eroismo puro, perché non raccontarlo? Se non lo si racconta è come se il loro sacrificio non sia mai esistito. Per saperne di più
  3. Guido Magenta - L'ITALIA IN TRENO - Vol.2

    L'ITALIA IN TRENO - Vol.2

    € 29,00

    I 150 anni delle ferrovie italiane raccontati dai grandi illustratori Achille Beltrame, Walter Molino, Vittorio Pisani, Rino Ferrari, Aldo Raimondi e Ugo Matania. Un’affascinante storia anche per gli aspetti tecnici e ingegneristici del decollo industriale italiano e della vita sociale legata al treno. Guido Magenta ci regala ancora un viaggio nell’epoca “gloriosa” dei primi anni della ferrovia italiana, attraverso le immagini ed i disegni che hanno immortalato le ferrovie e che ne hanno alimentato l’immagine del progresso che rappresentavano allora e, che ancora oggi, interpretano. Per saperne di più
  4. Giuliano Cescutti - Travesio nella Grande Guerra

    TRAVESIO NELLA GRANDE GUERRA

    € 19,00

    Un libro per comprendere l’impatto della ritirata di un milione di soldati e civili, e l’invasione di un altro milione di soldati, che tutto razziano, ricostruito nel dettaglio attraverso gli archivi comunali, parrocchiali e di famiglia. Un modello di cosa significhi “commemorare” quell’immane esperienza collettiva che fu la guerra in Friuli e Veneto. Per saperne di più
  5. ROBERTO BENCIVENGA – La sorpresa strategica di Gorizia

    LA SORPRESA STRATEGICA DI GORIZIA

    € 18,00

    La storiografia non può prescindere dall'opera del Bencivenga – a quel tempo era a capo dell'Ufficio Operazioni del Comando Supremo – e che fu l'unico generale a subire il confino durante il fascismo. È il volume che riguarda il 1916: la Strafexpedition e la presa di Gorizia, ma anche i massacri di Verdun e delle battaglie dell'Isonzo. Uno dei libri fondamentali per interpretare gli avvenimenti militari di un anno cruciale per gli eserciti dell'Intesa. Per saperne di più
  6. Alessandro Gradenigo - Carlo Campari

    CARLO CAMPARI

    € 18,00

    La vita di Carlo Campari s’intreccia con quella dell’unica vera “Corte dei Savoia”, quella di Elena d’Orleans e del duca d’Aosta a Capodimonte. Con scherzi, tennis, bagni a Posillipo, cavalcate e partite di caccia. A questo douce vivre si contrapporranno le cariche dei Lancieri di Novara a Pozzuolo, entrate nel mito. Un libro, fotografico, che sembra la sceneggiatura di un film, quando ancora l’aristocrazia era classe dirigente. Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 27 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente