STATUTI 01: LA CONFEZIONE DEGLI STATUTI

Gli “attori” della norma nelle società del Mediterraneo occidentale nei secoli XII-XV.

Didier Lett (a cura di)

ISBN
9788895368306
Prezzo speciale 17,00 € Prezzo predefinito 20,00 €
Disponibile
Questo volume è il secondo di una serie dedicata al tema « Statuti, scritture e pratiche sociali nelle società del Mediterraneo occidentale negli ultimi secoli del medioevo (secoli XII-XV) ». Scopo dell’impresa è l’analisi degli statuti comunali in un’ottica di storia sociale : visti dunque non come una fonte normativa ma come una fonte della pratica, partendo dalla loro materialità per giungere alle pratiche sociali, passando attraverso le condizioni di produzione e di tradizione documentaria e considerando come gli statuti si siano iscritti nel paesaggio documentario comunale. Più specificamente il volume contiene una serie di riflessioni sul modo di costruzione degli statuti e rivolge l’attenzione agli « autori » della nor- ma, alla retorica e alle forme di scrittura quali si riscontrano nel Midi francese (Provenza, aree di Toulouse, Montpellier, Marsiglia) e nell’Ita- lia comunale (Toscana, Marca Anconitana), sia in grandi organismi cittadini (Siena, Marsiglia, Toulouse, Montpellier) sia in cittadine più modeste (Macerata, Cingoli) e anche in quelle piccolissime comunità rurali (Bédoin, Fiastra, Sefro) che sono state spesso emarginate dalle storiografie francese e italiana. Numerosi sono gli individui o i gruppi di persone che intervengono nel processo di elaborazione degli statuti : statutarii, juris periti, doctores legum, notai, notabili cittadini e rurali. L’obbiettivo delle ricerche qui riunite è di metterne a fuoco la formazione, l’origine locale, il livello di partecipazione all’elaborazione dei corpora statutari e alla loro promulgazione, autenticazione, conservazione e diffusione. Questi « autori » non si differenziano molto da un punto di vista sociologico, appartenendo tutti, o la loro grande maggioranza, agli strati privilegiati della popolazione. Per contro, è possibile distinguerli in funzione del ruolo che rivestivano nella catena di produzione degli statuti e nelle rispettive competenze. Questa opera collettiva pone dunque le basi per l’elaborazione di una tipologia e di una sociologia dei processi scritturali che conclusero nella costituzione dei corpora statutari.
Autori: Francesca Bartolacci, Valeria Capelli, Pierre Chastang, Alessandro Dani, Florent Garnier, Andrea Giorgi, Maïté Lesné-Ferret, Didier Lett, François Otchakovsky-Laurens, Gabriel Poisson, Laure Verdon.
23,5x17x3,5 cm, pp. 468, colori, brossura
Maggiori Informazioni
Autore Didier Lett (a cura di)
Sottotitolo Gli “attori” della norma nelle società del Mediterraneo occidentale nei secoli XII-XV.
Altre info Atti del Colloquio Roma,26-27 giugno 2014
ISBN 9788895368306
Editore CERM - Publications de la Sorbonne
Anno di edizione 2017
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account