Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Guerra d'Africa

3 Articolo(i)

per pagina

Lista  Griglia 

Imposta ordine discendente
  1. Giorgio Rochat - LE GUERRE ITALIANE IN LIBIA E IN ETIOPIA DAL 1896 AL 1939

    LE GUERRE ITALIANE IN LIBIA E IN ETIOPIA DAL 1896 AL 1939

    € 14,80

    Per una di quelle bizzarre assurdità che la storiografia fa fatica a estirpare è invalso nel mondo accademico il pregiudizio che l’italiano sia un popolo non guerriero e che se in Italia non ci fosse una letteratura – come scrissero Alberto Asor Rosa e Mario Isnenghi – ispirata alla guerra, verrebbe da pensare che gli italiani siano stati solo gelatai, inventori e artisti. Tuttavia la storia delle battaglie e delle guerre non fa parte né della formazione degli insegnanti, né dei programmi scolastici della Repubblica: una pesante incoerenza nella formazione di cittadini consapevoli della loro storia nazionale in quanto fin dai decenni del Regno d’Italia e per oltre mezzo secolo, il 23,7% delle spese dello stato fu destinato agli armamenti e solo 22,8% per l’economia nazionale, istruzione, assistenza, amministrazione e opere pubbliche; e di guerre e battaglie cruente gli italiani ne fecero tanche che, tranne brevi periodi, l’Italia fu sempre in guerra e non si può capire la sua storia senza fare dettagliatamente la storia delle battaglie, della struttura dell’esercito, delle guerre. Non farlo significa non descrivere e interpretare la realtà storica. In questo libro Rochat tratta delle guerre coloniali: la battaglia di Adua, la conquista della Tripolitania e della Cirenaica, la repressione della resistenza nel Gebel dal 1927 al 1931, la lunga guerra d’Etiopia dal 1935 al 1940 e poi l’analisi dell’aereonautica e l’uso dei gas in Somalia e in Etiopia, per finire con la repressione seguita all’attentato a Graziani in Abissinia. Una trattazione avvincente con rigorose analisi e conclusioni che si connotano come la base da cui partire per le ricerche future. Per saperne di più
  2. LA DOMENICA DEL CORRIERE NELLA GUERRA DI LIBIA - Enrico Folisi

    LA DOMENICA DEL CORRIERE NELLA GUERRA DI LIBIA

    € 14,80

    La fortunata serie delle tavole di Achille Beltrame riproposte nella collana della Storia raccontata e illustrata si arrichisce di un nuovo volume che ripropone le imprese degli alpini in Africa settentrionale durante la guerra di Libia del 1911 - 1913.

    Per saperne di più
  3. Carlo Bressan - ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO

    ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO

    € 19,50

    «Scrivendo di Ulderico, Carlo ha ripercorso un secolo di storia: i ricordi della Grande Guerra, il fascismo, la violenza, la manipolazione delle coscienze e le ambizioni imperiali, la conseguente tragedia della Seconda guerra mondiale, la prigionia americana, gli anni difficili dell’immediato dopoguerra e il microcosmo di Aiello, il loro paese: Aiello centro del mondo e di una intensa e attiva vita sociale a cui entrambi hanno sempre partecipato con grande generosità e passione». Bianca Agarinis «Il libro di Bressan non è dunque solo viaggio nella memoria ma anche storia orale che aiuta a capire un momento importante dell'evoluzione politica, culturale e sociale di una stagione e di un paese... Paese che, non del tutto consapevole del percorso finale, si stava avviando verso la crisi di fine secolo». Nereo Battello «L’incipit di questo affascinante e significativo gioco della memoria è costituito dall’album africano di Ulderico. Il figlio è attratto e al tempo stesso respinto: le immagini inconsuete e sere- ne dell’Africa contrastano visibilmente con le nefandezze di Graziani e del colonialismo italiano. Ma l’album è l’inizio della lunga storia del rapporto tra un padre e il figlio irrequieto: un dialogo intenso e rasserenante fatto di reciproco rispetto, di affetto, di comprensione, non senza punte di tensione». Giampaolo Borghello Copertina di Carlo Tullio Altan Per saperne di più

3 Articolo(i)

per pagina

Lista  Griglia 

Imposta ordine discendente