Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Iscriviti ai Feed RSS

Seconda Guerra Mondiale

Articoli da 1 a 6 di 35 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine discendente
  1. DUECENTO SENTENZE NEL BENE E NEL MALE

    DUECENTO SENTENZE NEL BENE E NEL MALE

    € 15,00

    Questo libro copre una vistosa lacuna nella storiografia sulla seconda guerra mondiale. Se infatti l'attività della giustizia militare nella prima guerra mondiale suscitò violente polemiche durante il conflitto e nel dopoguerra, nessuna attenzione attirò invece il ruolo dei tribunali militari nella seconda guerra mondiale. La ragione di fondo di questo disinteresse è probabilmente che l'operato dei tribunali militari nel 1940-43 non ebbe punte repressive altrettanto forti che nel 1915-18. La fucilazione di 28 uomini (2 ufficiali, 23 alpini e 3 carabinieri) facenti parte del piccolo presidio di Bol nell'isola di Brazza, avvenuta l'8 agosto 1943 a Sebenico, costituisce l'unico caso di repressione collettiva di una durezza estrema; le ricerche di Rochat nell'archivio dell'Ufficio Storico dell'Esercito hanno portato alla luce due sentenze che permettono una ricostruzione più accurata di questo e di molti altri episodi sconosciuti al grande pubblico. La mancanza di punte repressive forti non deve infatti ingannare: nel 1940-43 la giustizia militare ebbe una presenza rilevante e continua verso i militari come verso i civili italiani e ancor più nella repressione della resistenza balcanica, con un totale orientativo di 200.000 procedimenti aperti. Le duecento sentenze qui riportate fanno sì che questo sia il primo studio sistematico su tutti i fronti della guerra combattuta dagli italiani in Europa e in Africa. Per saperne di più
  2. DIO SALVI L'ITALIA

    DIO SALVI L'ITALIA

    € 10,33

    Il volume raccoglie diari e memorie del periodo della I e della II guerra mondiale dei parroci della pianura friulana all'epoca dell'invasione austro tedesca della Grande Guerra e nel periodo della guerra 1940-1945 durante la quale le parrocchie si trovarono nello scontro tra partigiani cattolici e comunisti e truppe tedesche. Ne emerge una descrizione "dentro" gli avvenimenti, con decine di avventure e centinaia di fatti che illustrano la saga di una popolazione costretta alla fuga o alla stentata vita nella zona di guerra. Per saperne di più
  3. IL DEUTSCHE ALPENKORPS SUL FRONTE DOLOMITICO NEL 1915

    IL DEUTSCHE ALPENKORPS SUL FRONTE DOLOMITICO NEL 1915

    € 15,00

    A cura di Mario Dell'Eva. Prefazione di Paolo Pozzato con la biografia del col. Martini di Carlo Bindocci. Con l'entrata in guerra del regno d'Italia nel maggio 1915, gli austro-ungarici si trovarono in grande difficoltà in quando il fronte era sguarnito e la maggior parte dell'esercito imperial regio era impegnato ad oriente. Vi era quindi il pericolo di uno sfondamento da parte degli italiani, e per sventare tale eventualità, che avrebbe potuto coinvolgere la Baviera, la Germania inviò immediatamente sul fronte sud il Deutsche Alpenkorps, una divisione addestrata per la guerra in montagna, composta per la maggior parte da truppe bavaresi e prussiane, e dotata di artiglieria, truppe tecniche e di una squadriglia aerea. L'autore, colmando una singolare lacuna nella storiografia italiana della Grande Guerra, ricostruisce nel dettaglio la nascita, l'organizzazione e l'impiego di questa particolare unità che rimase sul nostro fronte fino all'ottobre 1915 e che impedì agli italiani di sfondare. In appendice vi è un itinerario ai luoghi di guerra nelle Dolomiti e alle superstiti testimonianze epigrafiche dell'Alpenkorps. Per saperne di più
  4. Guido Visendaz - LA LUNGA FUGA

    LA LUNGA FUGA

    € 12,50

    Prefazione di Giorgio Rochat. A cura di Andrea Ungari. Visendaz, teologo valdostano e cappellano militare, segue in prigionia i soldati della Brennero, li difende dai soprusi, fugge e attraversa tra infinite avventure l'Olanda, il Belgio, la Francia prendendo contatti con la resistenza, passa in Spagna... salva i soldati scampati da tutta Europa, passa in Marocco, in Tunisia per poi ritornare in Italia. Uno straordinario libro di amore per i soldati abbandonati dai capi, ritrovato tra le pieghe dei faldoni degli archivi dopo mezzo secolo. Per saperne di più
  5. Danilo Santolini - AUSCHWITZ

    AUSCHWITZ

    € 12,80

    Prefazione di Frediano Sessi. Frediano Sessi valuta che ad Auschwitz, con i suoi circa 40 sottocampi, le vittime non furono meno di 1.417.595 su un totale complessivo di internati stimato oggi in 1.613.455 unità. Santolini visse un anno nel lager degli internati politici ad Auschwitz III - lo stesso di Primo Levi - obbligato al lavoro coatto negli stabilimenti industriali. Salvato dalla gendarmeria di stato da un processo sommario intentato dalla Gestapo, descrive in questo libro la vita nell'enorme lager fornendo uno spaccato del lavoro coatto e delle insidie a cui gli internati di tutte le nazioni d'Europa erano soggetti sia dalla polizia politica sia dai bombardamenti alleati. Per saperne di più
  6. LA LIBERAZIONE DEL FRIULI 1943-1945

    LA LIBERAZIONE DEL FRIULI 1943-1945

    € 19,00

    Partendo dalle immagini cinematografiche originali della liberazione di Udine, con la fuga dei tedeschi e il successivo arrivo delle forze motorizzate angloamericane, attraverso una serie di flash back, si crea un percorso multimediale con le vicende delle formazioni garibaldine e osovare. Sono illustrate le caratteristiche della guerra partigiana tesa a ritagliare quando possibile, subito degli spazi di democrazia, come nelle zone libere del Friuli orientale e della Carnia. Sono messi, tra l'altro in primo piano la presenza in Friuli di decine di migliaia di cosacchi e caucasici. Corredato da un'originale colonna sonora composta dal gruppo musicale "Il Circo delle Quinte" che ha realizzato la canzone Terra di Confine. Oltre ai filmati di 30 minuti il DVD contiene, quali contributi, un'ora di interviste a personaggi storici come Mario Lizzero, don Aldo Moretti, Rosina Cantoni e Gian Paolo Gallo in cui vengono trattati in prima persona aspetti determinanti per la guerra partigiana friulana: le peculiarità delle formazioni garibaldine e osovane, l'apporto delle donne, i fatti di Porzus, ecc, inoltre il documentario la resistenza in Friuli a caratteri generali. Nel libro oltre alla sceneggiatura vi sono i testi delle interviste, la cronologia degli avvenimenti e gli approfondimenti dei temi principali e per gli insegnanti, dei questionari di verifica per un eventuale utilizzo didattico dell'opera. Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 35 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine discendente
'); }); var count = 0; function onloadCallback() { jQuery('.g-recaptcha-form button,input[type="button"],input[type="submit"]').each(function() { count++; var object = jQuery(this); var currentId = "newsletter"+"-"+count.toString(); object.attr("id", currentId); grecaptcha.render(object.attr("id"), { "sitekey" : "6LeOhk0UAAAAACEU8fhHgz-hYMIP_7URjM_FLuPq", "callback" : function(token) { object.parents('form').find(".g-recaptcha").val(token); object.parents('form').submit(); } }); }); }