SCELTE POLITICHE E IDENTITÀ NAZIONALE

Ai confini orientali d'Italia dalla resistenza alla Guerra Fredda

Enrico Cornigoi

ISBN
88-7541-048-8
Prezzo speciale 11,60 € Prezzo predefinito 14,50 €
Disponibile
Questo è il libro della Resistenza non retorica, vissuta ai confini orientali con grande drammaticità. I tradimenti di quanti parevano amici, le inevitabili debolezze di fronte alla tortura e alla morte, le incertezze e le decisioni da prendere a fronte di prezzi altissimi da pagare. L'intreccio, ancora oggi poco studiato e conosciuto, di spie, infiltrati e persone che facevano (forse) un doppio gioco, di contatti riservati tra ambienti diversi e ufficialmente in conflitto. È stata questa gente che ha costituito l'asse portante delle formazioni partigiane slovene, croate e italiane nelle zone del nord-est. Un tema attorno al quale c'è ancora molto da indagare, in modo serio e pacato, e capire qualcosa di più, attraverso le parole dei protagonisti e dei documenti d'archivio.
pp.328, 17 x 24 cm, illustrato con immagini in bianco e nero; rilegato a filo refe.
Maggiori Informazioni
Autore Enrico Cornigoi
Sottotitolo Ai confini orientali d'Italia dalla resistenza alla Guerra Fredda
ISBN 88-7541-048-8
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account