SALZANO E ROBEGANO NELLA GRANDE GUERRA: SOLDATI, PRIGIONIERI E SPOSE

Fabrizio Masiero, Angelo Rigo

ISBN
9788875414597
Prezzo speciale 12,33 € Prezzo predefinito 14,50 €
Disponibile
Storie di soldati, di prigionieri e di intere famiglie travolte da una guerra lunga e incomprensibile. Attraverso lettere e documenti d’archivio seguiamo passo passo le vicende personali di questi protagonisti spesso dimenticati. Ricostruiamo un mondo fatto di sofferenza e dolore, di nostalgia e coraggio. Un mondo sorretto dall’incrollabile speranza che il conflitto finisca presto per poter tornare dalla prima linea o dalla prigionia e, finalmente a casa, riabbracciare bambini e spose.
Fabrizio Masiero si è laureato in storia all’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 1990 con una tesi sul fascismo trevigiano e si è quindi impegnato in numerose iniziative culturali per la valorizzazione delle particolarità storiche e artistiche dei nostri territori, in sintonia con le istituzioni locali. È autore di varie ricerche e pubblicazioni di storia locale, anche in collaborazione con l’Associazione culturale “Tempo e Memoria”, di cui è attualmente presidente, e il Gruppo di studio e ricerca “Desman”. Angelo Rigo si è laureato in storia all’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 1990. Dal 1992 si occupa professionalmente di biblioteche ad archivi come titolare della società Disma | progetti e servizi per la cultura. È autore di numerose ricerche e pubblicazioni. Sulla storia di Salzano ha pubblicato: Salzano e Robegano tra il 1808 e 1866: due comunità di villaggio in un Comune moderno (2008) e Sognando la terra: l’emigrazione da Salzano tra Ottocento e Novecento (2012).
21 x 26, pp. 110, ill. b/n.
Maggiori Informazioni
Autore Fabrizio Masiero, Angelo Rigo
ISBN 9788875414597
Anno di edizione 2016
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account