Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Iscriviti ai Feed RSS

Risorgimento

Articoli da 1 a 6 di 22 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. LA PISANA

    LA PISANA

    Prezzo di listino: € 18,00

    Prezzo speciale: € 17,10

    Scrivendo nel 1858 Le confessioni di un italiano, Ippolito Nievo diede vita alla figura femminile più seducente e incantevole della letteratura italiana: la Pisana. Un’eroina moderna, un’apparizione inattesa, fatta di amore, libertà e fedeltà, profondità passionale e adorabili contraddizioni.

    Un viaggio straordinario tra le parole di scrittori e critici riscoprendo i ritratti dedicati alla Pisana da grandi artisti, come i disegni di Gustavino, di Giuseppe Zigaina, di Tonino Cragnolini, gli acquerelli di Marzio Carletti, i dipinti di Sergio Altieri, le sculture di Arturo Martini e le incisioni di Virgilio Tramontin.

    La modernità del capolavoro di Ippolito Nievo attraverso l’immagine della sua protagonista.

    Con saggi di Aldo Accardo, Nicoletta Benvenuti, Luigi Ciceri, Paolo Gaspari, Paolo Medeossi, Ugo M. Olivieri, Mariarosa Santiloni.

    Per saperne di più
  2. GIUSEPPE GUERZONI - Angela Luisa Bianchi

    GIUSEPPE GUERZONI

    Prezzo di listino: € 15,00

    Prezzo speciale: € 14,30

    Giuseppe Guerzoni, mantovano, per sfuggire alla gendarmeria austriaca si rifugiò in Piemonte nel 1853. Laureatosi in Lettere, collaborò a diversi giornali tra cui quello che divenne ottant’anni dopo “Il Sole 24 ore”.

    Fu nell’esercito garibaldino nel 1859 e nel 1860 con I Mille, nel 1862 sull’Aspromonte, divenendo poi segretario di Garibaldi. Entrò con Bixio a Roma nel 1870. Eletto al Parlamento unitario, fu promotore di diversi progetti di legge e grande intellettuale autore delle biografie di Garibaldi e di Bixio. L’ultimo suo scritto s’intitola La Scuola è il problema morale del nostro tempo.

    Per saperne di più
  3.  LA RIVOLUZIONE DEL 1848 - Vol.2 - Renato Agazzi

    LA RIVOLUZIONE DEL 1848 - Vol.2

    € 24,00

    Il Quarantotto italiano è l’anno del protagonismo di quelli che diverranno i primi padri della patria – Garibaldi, Mazzini, Cattaneo, Manara, Pisacane, Daniele Manin –, ma è anche l’anno dei generali e dei colonnelli piemontesi. Se è vero che Carlo Alberto e il suo stato maggiore non fecero scelte strategiche del tutto sbagliate, è pur vero che sul campo commisero molti errori. Furono infatti sconfitti a Custoza il 25 luglio e a Milano il 4 agosto. In questo volume vi sono, inoltre, il racconto dell’epica difesa di Venezia e della piccola fortezza di Osoppo in Friuli. L’Autore illustra la campagna del 1849 fino alla sconfitta di Novara del 23 marzo, che pur costituendo la fine della prima grande prova degli italiani per raggiungere la loro unità, servì da stimolo per la Seconda guerra d’indipendenza.

    Un volume indispensabile per la riformulazione dell’insegnamento della storia e dell’educazione civica con l’inserimento del contributo alla lotta per l’indipendenza delle donne: Luisa Battistotti Sassi sulle barricate milanesi del 1848. Giuseppina Lazzeroni che partecipò, accanto al fratello, alle Cinque giornate di Milano.

    Laura Solera Mantegazza, milanese, cugina di Temistocle, autore dei cori verdiani di Va’ pensiero e O signor che dal tetto natio, organizzò l’assistenza ai feriti durante le Cinque giornate, fu amica di Garibaldi. Luisa Barozzi Beltrami, veneziana, partecipò all’ insurrezione del 19 marzo 1848 a Cremona. Infine Maddalena Giudice Donadoni, di Samarate, in provincia di Alessandria, vivandiera dei granatieri nel 1848 e poi infermiera a San Martino nel 1859, decorata con due medaglie d’argento. Nel volume i loro ritratti.

    Per saperne di più
  4. Giuseppe Demòra - Da Borgomaro a Custoza

    DA BORGOMARO A CUSTOZA

    € 15,00

    È un diario di guerra? Custoza, Sadova, Bezzecca, Lissa, Garibaldi, Durando, Sirtori, Cialdini, La Marmora... Sì, ci sono tutti i personaggi e i luoghi, come in un libro di storia, come in un diario di un volontario con i suoi sogni d’amore, il suo sentire da ragazzo di buona famiglia, i suoi valori, i giudizi impietosi. Cosa faceva? Cosa leggeva? Cosa pensava dei re e dei generali? Quale male odierno era già presente in Italia? Per saperne di più
  5. Maurizio De Blasio - PATRIA, EUROPA, UMANITÀ IN GIUSEPPE MAZZINI

    PATRIA, EUROPA, UMANITÀ IN GIUSEPPE MAZZINI

    € 10,00

    Si può ragionare in termini politici di Umanità pur non abbandonando l’idea di Patria? Si può difendere il principio di nazionalità senza cedere al razzismo e alla xenofobia? È possibile pensare ad un’unione degli Stati d’Europa, basata sul rispetto dei popoli che la compongono e non solo sulle regole del mercato e dell’economia? A queste domande, tornate più che mai attuali, ha cercato di rispondere quasi un secolo e mezzo fa Giuseppe Mazzini nella sua lunga carriera di scrittore, leader politico e principale ispiratore del nostro Risorgimento. La sua riflessione, caratterizzata dalla costante ricerca dell’equilibrio tra diritti e doveri, e tra ragioni individuali e bene comune, è alla base di un ideale patriottico, liberale e democratico, che tutti gli Italiani dovrebbero conoscere. Per saperne di più
  6. Rosario Romeo - L'Italia alla prova, Risorgimento e Prima Guerra Mondiale

    L'ITALIA ALLA PROVA

    € 10,00

    Due scritti di straordinaria efficacia analitica e critica di uno dei maggiori storici del Novecento su due passaggi di fondamentale importanza della nostra storia nazionale: il Risorgimento e la prima guerra mondiale, visti nel fuoco delle polemiche storiografiche del primo e del secondo dopoguerra, collocati nel grande scenario dell’ascesa ottocentesca dei valori di nazionalità e libertà e del loro declino novecentesco, congiunto al crollo della supremazia mondiale dell’Europa sancito dalla Grande Guerra. Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 22 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente