Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

L’IMPOSSIBILE MISSIONE DI ROMANELLI

L’IMPOSSIBILE MISSIONE DI ROMANELLI

Un ufficiale italiano nell’Ungheria della Rivoluzione

Viviana Stacco

Prefazione di Giorgio Petracchi

Recensisci il prodotto per primo

Disponibilità: Disponibile

€ 18,00

Questo volume vale 18 Punti Gaspari.

O

Note biografiche sull'autore

Guido Romanelli (Siena 1876-Crauglio 1973), di antica famiglia romana – Romanelli-Tuccimei –, combattente in Eritrea, tenente colonnello durante la grande guerra, fu nominato dal generale Roberto Segre capo della delegazione militare italiana a Budapest per l’applicazione dell’armistizio; fu poi console a Barcellona e nel 1937 ministro plenipotenziario per l’Ungheria. Visse a lungo in Friuli nella villa di Crauglio della moglie Bianca di Colloredo Mels.

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati