Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

DENTRO LIGNANO / Inside Lignano

DENTRO LIGNANO / Inside Lignano

Un percorso fra le architetture per le vacanze / Holiday Homes and Seaside Architecture

AA.VV.

Recensisci il prodotto per primo

Disponibilità: Disponibile

€ 29,00

Questo volume vale 29 Punti Gaspari.

O
DENTRO LIGNANO / Inside Lignano - Un percorso fra le architetture per le vacanze / Holiday Homes and Seaside Architecture

Note biografiche sull'autore

Giulio Avon (1956) è architetto. Tra i suoi lavori i restauri di Palazzo De Concina a San Dentro Lignano /Daniele del Friuli, dell’Esedra di Levante di Villa Manin di Passariano, dell’ex-Monte di Pietà, del Cimitero maggiore e del complesso del Duomo a Cividale del Friuli, la ricostruzione del Castello Savorgnan ad Artegna. Ha progettato gli allestimenti espositivi per le mostre su Carlo Ramous (Milano Triennale 2017; Malpensa 2018); Floriano ponte di arte e fede (Illegio 2014) e con Gianni ed Elena Avon Palmanova fortezza d’Europa (Palmanova 1993); I longobardi(Cividale del Friuli 1990); Sebastiano Ricci (Villa Manin Passariano, 1989). Ha inoltre curato le mostre 90 Architetture del Novecento (Lignano Sabbiadoro 2016, con Ferruccio Luppi) e Aldo Bernardis 1953-2003 (Lignano Sabbiadoro 2017).


Paola Lanaro è professore ordinario di Storia economica alla facoltà di economia dell’Università di Venezia. Si è occupata di storia economica e sociale dell’età bassomedievale e moderna con particolare riguardo all’area veneta. Tra i suoi scritti: Un’oligarchia urbana nel Cinquecento veneto. Economia, casi, istituzioni (Giappichelli, 1992), I mercati nella Repubblica Veneta. Economie cittadine e stato territoriale. Secoli XV-XVIII (Marsilio 1999) e, in collaborazione con Donatella Calabi, La città italiana e i luoghi degli stranieri. Secoli XIV-XVIII (Laterza, 1998). Con Alison Smith ha curato il volume: Donne a Verona. Una storia della città dal medioevo ad oggi (Cierre 2012).


Ferruccio Luppi (1964) svolge attività di ricerca presso la Fondazione Piero Portaluppi. Ha curato i volumi su Marcello D’Olivo (Electa 1998, con Guido Zucconi e altri; Mazzotta 2002, con Paolo Nicoloso), Gianni Avon (Marsilio 2000, con Guido Zucconi), Il piano Fanfani in Friuli (Leonardo 2001, con Paolo Nicoloso), Lignano. Guida all’architettura (Biblioteca dell’immagine 2002, con Paolo Nicoloso), Piero Castellini Baldissera (Skira 2009), Studio Avon (Marsilio 2010, con Irene Giustina). Ha inoltre curato le mostre su Marcello D’Olivo (Udine 2002, con Francesco Borella), Il piano Fanfani in Friuli (Udine 2001, con Paolo Nicoloso), Piero Portaluppi (Milano 2003, con Luca Molinari e Massimo Martignoni), Gianni Avon (Lignano Sabbiadoro 2015), 90 Architetture del 900 (Lignano Sabbiadoro 2016, con Giulio Avon).


Guido Zucconi (1950) è professore ordinario di Storia dell’architettura all’Università Iuav di Venezia. Laureato in architettura prima al Politecnico di Milano, poi presso l’Università di Princeton (USA), tiene corsi anche alla Venice International University e all’Università di Padova. Tra i fondatori dell’Associazione italiana di storia urbana (AISU), ne è stato presidente dal 2009 al 2013; dal 2014 al 2017 presidente dell’Ateneo Veneto. Membro del Collegio di Dottorato in Storia delle arti presso l’Università Ca’Foscari di Venezia. È stato coordinatore scientifico e membro di programmi di ricerca nazionali e internazionali. Tra il 1999 e il 2013, “visiting professor” presso università britanniche (Edimburgo), francesi (Sorbona), cinesi (Fudan) e cubane (l’Avana). Ha tenuto conferenze e cicli di lezioni in Italia e all’estero Nell’ambito della storia dell’architettura e della città, ha concentrato il suo interesse sul caso italiano tra Otto e Novecento, approfondendo il rapporto tra conservazione e urbanistica, tra professione e formazione didattica.

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati