Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

DIARIO DI UN TENENTE D’ARTIGLIERIA

DIARIO DI UN TENENTE D’ARTIGLIERIA

Sull’Isonzo, sull’Altopiano di Asiago e sul Montello

Arnaldo Prato

Recensisci il prodotto per primo

Disponibilità: Disponibile

€ 15,00

Questo volume vale 15 Punti Gaspari.

O
DIARIO DI UN TENENTE D’ARTIGLIERIA - Arnaldo Prato

Note biografiche sull'autore

Arnaldo Prato, nipote di uno dei principali collaboratori di Cavour, era nato a Roma nel 1893 e divenne ufficiale d’artiglieria nel 1915. Partecipò alle operazioni nella Zona di Gorizia fino alla fine del 1916, dove ottenne una medaglia di bronzo al valore, per passare poi sull’Altopiano di Asiago e nel 1918 sul Montello. Nella seconda guerra mondiale, da colonnello comandante del 2° reggimento artiglieria, fu decorato di una croce di guerra al valore e di una medaglia d’argento per il brillante comportamento nel corso dei combattimenti attorno a Bengasi e, a Marsa Matrouh, venne decorato dal generale Rommel in persona con la croce di cavaliere dell’Ordine dell’aquila imperiale tedesca. Nominato comandante del XXX raggruppamento artiglieria, ne mantenne il comando fino alla ritirata in Tunisia e alla resa dell’armata italiana. Concluse la carriera con il grado di generale di corpo d’armata.

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati