Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Promo Diari e Memorie della Storia Italiana

Articoli da 7 a 12 di 17 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. Diotalevio Leonelli - L’ALPINO DALLE SETTE VITE SUL FRONTE RUSSO

    L’ALPINO DALLE SETTE VITE SUL FRONTE RUSSO

    € 14,80

    Diotallevio Leonelli, alpino della Julia classe 1921, romagnolo, racconta la campagna di Russia 1942-1943. Soprattutto la battaglia di Nikolajewka. Prefazione di Corrado Perona, presidente nazionale ANA. Per saperne di più
  2. Tivadar Soros - BALLO IN MASCHERA A BUDAPEST

    BALLO IN MASCHERA A BUDAPEST

    € 18,00

    Ballo in maschera a Budapest descrive le traversie di una gran parte del popolo ebraico, durante dieci mesi di occupazione nazista dell’ungheria. Il vecchio Soros, con l’intelligenza e l’astuzia affinate nel periodo trascorso in Siberia, riesce a salvare i suoi cari ma anche centinaia di altre famiglie ebraiche con soluzioni rocambolesce che tengono il lettore con il fiato sospeso sino all’ultima riga. Per saperne di più
  3. RICORDI DI PRIGIONE

    RICORDI DI PRIGIONE

    € 14,50

    A cura di Enzo Raffaelli Un capitolo sconosciuto della storia veneta e lombarda è quello dei veneti e dei lombardi impiccati e condannati nei processi di Venezia e di Mantova tra il 1851 e il 1853: i famosi Martiri di Belfiore tra cui Tito Speri e Pier Fortunato Calvi. L'unico superstite dei condannati di Mantova fu il medico trevisano Luigi Pastro che per due anni rimase in completo isolamento - senza libri, senza penna e in catene - in una cella del castello di Mantova rifiutando di confessare alcunché, mentre tutti gli altri suoi complici cedevano, confessavano e venivano impiccati. Il medico trevisano resistette oltre ogni immaginazione scrivendo una pagina emblematica del Risorgimento che la storiografia aveva dimenticato. Per saperne di più
  4. VIDI MIO PADRE CADERE

    VIDI MIO PADRE CADERE

    € 10,00

    Raccontare la propria storia, scavare nel proprio passato, può significare entrare nella storia di una popolazione come quella della Destra Tagliamento dove stanno in agguato le grandi questioni della storia nazionale. "Un libro - scrive Héctor Bianciotti - non si rivolge ai vivi, meno ancora alle generazioni a venire; vuol consolare i morti, rendere loro giustizia, accordar loro una dignità, completarne la vita: la folla dei morti che precipita ovunque, ci circonda, si accalca, e talvolta entra in noi, colmandoci di un chiacchierio che cerca le parole giuste e una cadenza perché infine si capisca quello che avevano avuto da dire. Scrivere e seguire i loro passi senza traccia, dar loro la parola, diventare il loro scrivano. Per saperne di più
  5. UN BIONDO GARIBALDINO

    UN BIONDO GARIBALDINO

    € 12,50

    La trasmissione della memoria storica come base per la formazione individuale in questo libro assume il carattere di un continuo interrogarsi sul nostro passato famigliare e nazionale. Il racconto storico diventa una forma per raccontare sé stessi. Per saperne di più
  6. DORTMUND - LAGER 1242 - Giuseppe Rigato

    DORTMUND - LAGER 1242

    € 8,50

    Prefazione di Frediano Sessi. Dai presidi militari della Jugoslavia, dove si avvicendano le presenze di Mussolini, Starace, von Ribbentrop, al luogo più oscuro e buio come il lager 1242 di Dortmund. Le memorie inedite di un Granatiere di Sardegna. Per saperne di più

Articoli da 7 a 12 di 17 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente