Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Promo Diari e Memorie della Grande Guerra

Articoli da 25 a 30 di 37 totali

per pagina
Pagina:
  1. 3
  2. 4
  3. 5
  4. 6
  5. 7

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. QUATTRO ANNI SENZA DIO - Vol.1

    QUATTRO ANNI SENZA DIO - Vol.1

    € 14,50

    Prefazione di Luigi Emilio Longo. Il volume tratta delle azioni militari della Brigata Chieti formata in gran parte da fanti abruzzesi e molisani, che operò sul Carso dal luglio 1915 all'ottobre 1916. Un reggimento valorosissimo, di cui qui vengono rievocate senza retorica, ma sulla base della realtà storica, le glorie e i sacrifici (sul Carso il reggimento fu quasi totalmente distrutto in combattimento per ben due volte e due volte ricostituito con nuovi complementi), ma che non ebbe mai i riconoscimenti che avrebbe meritato. Il testo è scritto in forma semplice e brillante. Si legge con grande piacere anche sotto l'aspetto letterario, spesso con una sottile vena umoristica Vi sono i giudizi impietosi nei confronti degli alti Comandi, dei generali incapaci, degli imboscati, cui si contrappone il coraggio, la pazienza, l'abnegazione, il senso del dovere dell'umile fante abruzzese. Oggi, a distanza di quasi un secolo da quegli avvenimenti, non esistono più i motivi che ne impedirono allora la pubblicazione. Il 2° vol. uscirà nel 2005. Lodolini fu l'artefice dell'Archivio Centrale di Stato di Roma. Per saperne di più
  2. LA "GUERRA" DI UN PACIFISTA

    LA "GUERRA" DI UN PACIFISTA

    € 12,00

    Prefazione di Irene Guerrini e Marco Pluviano Le considerazioni di Bertazzoni sulla disciplina e sugli abusi commessi in suo nome e la strenua volontà di mantenere la propria integrità di uomo sono estremamente interessanti e ci restituiscono il ritratto di un uomo coraggioso sino all'incoscienza nel voler sfidare un sistema che distruggeva non solo vite umane ma che voleva spezzare anche la personalità dei soldati. Bertazzoni non ritiene i suoi superiori pazzi assassini ma frutti naturali dell'esercito italiano e del suo modo di intendere gli uomini, la disciplina e la guerra in genere. Per saperne di più
  3. L'ESERCITO DELLA MORTE

    L'ESERCITO DELLA MORTE

    € 12,00

    Prefazione di Fabio Todero. A cura di Giuseppe Magrin. Dopo la pace del 1866 i detenuti politici vennero liberati, meno Carlo Favetti che continuò a restare chiuso nella sua squallida prigione. Vittorio Emanuele II, informato del fatto, telegrafò a Vienna "O liberate il Favetti, o io sospendo la pensione agli ex impiegati austriaci nelle mie province...!". La minaccia sortì buon effetto, ma ben presto il Favetti tornò a cadere in disgrazia dell'Austria, e allora si trasfer assieme alla famiglia a Venezia. Questo fu il nonno dell'irredento Guido - il padre era proprietario delle cave di marmo di Aurisina. Il suo diario tratta della sua vita come ingegnere in Africa, i suoi innamoramenti e la volontà di combattere per la liberazione dei territori italiani. Per saperne di più
  4. AVANTI SAVOIA! - Paolo Giacomel

    AVANTI SAVOIA!

    € 12,00

    Tre soldati, un fante di Roma, un sottotenete di Cagliari, un capitano medico di Firenzuola raccontano con diari e fotografie inedite come vissero il 1915: la partenza per il fronte, le esercitazioni, gli assalti, gli scontri d'artiglieria, i primi morti sul fronte delle Dolomiti di Cortina d'Ampezzo, tra il Sas de Strìa, Cinque Torri, Passo Falzàrego, Lagazuòi, Tofana. Per saperne di più
  5. LA MONTAGNA CHE ESPLODE - Hans Schneeberger

    LA MONTAGNA CHE ESPLODE

    € 12,50

    A cura di Paolo Pozzato. L'esplosione che fece saltare in aria la cima del Castelletto, lo Schreckenstein - il Sasso della paura austriaco, fu una delle operazioni più spettacolari della guerra in montagna. Hans Schneeberger aveva 19 anni quando raggiunse con il suo plotone di Kaiserjäger la sommità del Castelletto già destinata, con ogni probabilità, a saltare in aria come il vicino Col di Lana. Anche se già noto con il soprannome di "pulce delle nevi" per l'agilità e l'ardire dimostrato fino a quel momento, egli era comunque poco più di un ragazzo; gli venne affidata la difesa di una delle posizioni chiave dell'intera difesa austriaca delle Tofane. Questo libro descrive la vita di coloro che "erano sopra" la mina. Il suo racconto è integrato da quello degli alpini Piero Pieri e di Luigi Malvezzi. Per saperne di più
  6. MA I GENERALI DORMIVANO...?

    MA I GENERALI DORMIVANO...?

    € 12,00

    Il diario del 1915 di don Antonio Roja rappresenta una fonte importante per la ricostruzione delle vicende del primo conflitto mondiale sul fronte italiano e in particolare in Carnia e in Friuli. Lo stile spesso ironico e pungente dell'autore ci immerge nel dramma dei personaggi che Roja incontra durante l'attività pastorale a Forni di Sotto e ci svela alcuni aspetti della guerra che solo la voce del testimone diretto possono mettere pienamente in luce. Per saperne di più

Articoli da 25 a 30 di 37 totali

per pagina
Pagina:
  1. 3
  2. 4
  3. 5
  4. 6
  5. 7

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
'); }); var count = 0; function onloadCallback() { jQuery('.g-recaptcha-form button,input[type="button"],input[type="submit"]').each(function() { count++; var object = jQuery(this); var currentId = "newsletter"+"-"+count.toString(); object.attr("id", currentId); grecaptcha.render(object.attr("id"), { "sitekey" : "6LeOhk0UAAAAACEU8fhHgz-hYMIP_7URjM_FLuPq", "callback" : function(token) { object.parents('form').find(".g-recaptcha").val(token); object.parents('form').submit(); } }); }); }