Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Romanzo storico

Articoli da 1 a 6 di 9 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. Emanuele Facchin - EROI SENZA VITTORIA Un episodio nascosto riemerge nelle drammatiche avventure di questo romanzo storico

    EROI SENZA VITTORIA

    € 16,00

    Il romanzo narra le vicende accadute alla 63a Divisione del Regio Esercito italiano e a un manipolo di uomini appena fuggiti dalla fortezza di monte Festa durante la ritirata di Caporetto. Le vicende, pur mantenendo una visione corale, sono incentrate su due figure principali: il giovane tenente Michelangelo Torretta e il capitano di complemento Riccardo Noël Winderling che è deciso a riunirsi all’esercito italiano assieme ai suoi uomini dopo la rocambolesca fuga dal forte. Uomini che non hanno paura di affrontare le avversità della Storia anche fino allo stremo delle loro forze. Per saperne di più
  2. sangue tra le primule

    SANGUE TRA LE PRIMULE

    € 17,50

    Le appassionanti storie d’amore dei personaggi si snodano e si intrecciano in pagine dense di fermenti giovanili ove gli ideali di riscatto sociale pongono la condizione della donna sotto una luce di nuova dignità. Lo sfondo è quello delle lotte contadine e operaie agli albori del fascismo, con la Grande Guerra lasciata alle spalle. Le vicende di questo romanzo storico sono ambientate in un centro della pianura friulano-veneta tra grandi famiglie contadine che lavorano a mezzadria i latifondi dei casati nobiliari al tramonto. I personaggi sono le schiere di braccianti stagionali e di filandine, i ceti borghesi timorosi per l’instabilità politica, un clero incerto fra cura delle anime e contrastanti interessi. Prepotenze fasciste e delitti efferati li indurranno alla sottomissione o a cercare una vita migliore e una nuova felicità in terre di emigrazione. Per saperne di più
  3. ATAMAN, I cosacchi al servizio della riconquista di un impero - Lorenzo Colautti

    ATAMAN

    € 16,00

    L'avventura italiana dei cosacchi. Arrivarono all’improvviso, in migliaia. Fu un’occupazione tragica e grottesca. I cosacchi si erano alleati ai tedeschi che li ingannarono con promesse impossibili. Li comandava l’atamano Krasnov, generale e scrittore, personaggio vissuto tra storia e leggenda. C’è chi, ragazzo, lo conobbe da vicino e visse quel durissimo periodo per la Carnia, alla fine della seconda guerra mondiale, con curiosità e spirito di avventura. Questa è la sua incredibile vicenda, ricostruita attraverso fatti veri e violenze mescolate a gesti di mitezza per narrare il destino di un popolo illuso e mandato al macello. Per saperne di più
  4. Paola Zoffi - Essenza di tabacco e robinie

    ESSENZA DI TABACCO E ROBINIE

    € 16,00

    Un intenso affresco corale ambientato durante la Grande Guerra sullo sfondo di un piccolo paese della Bassa Friulana: lì nasce la prima scuola medica da campo della storia, nota come Università Castrense. In questo scenario di grandi ideali, avvenimenti tragici e umane speranze, si collocano le commoventi vicende del piccolo Gusele e della sua banda, accanto a quelle dei loro amici ufficiali medici, testimoni coraggiosi e talvolta scanzonati della vita in trincea dalla quale torneranno prostrati ma non vinti. Gli amori nati in guerra s’intrecciano con gli eventi bellici, dando vita a una trama ricca di emozioni che con maestria e sensibilità trasporta il lettore in una stagione memorabile del nostro passato. Per saperne di più
  5. Federica G. Ravizza - Un'inquieta felicità

    UN'INQUIETA FELICITÀ

    € 16,50

    Un grande romanzo che unisce amore e storia. Una narrazione giocata sul contrasto tra la società alto-borghese lombarda e la drammatica realtà di chi in Friuli vive l'esperienza del fronte. Sono gli anni della Grande Guerra. Vittoria, una giovane crocerossina, dopo un'intesa storia d'amore con un capitano trentino che combatte nell'esercito italiano, cede ad un tenente di nobili origini che, per quanto trasgressivo e disincantato, la reinserirà nella sua sfera borghese. Sarà una felicità inquieta perché, al di là delle apparenze, le passioni vissute in guerra l'hanno segnata e il suo anticonformismo non si è spento. Per saperne di più
  6. Carlo Bressan - ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO

    ULDERICO E IL FIGLIO IRREQUIETO

    € 19,50

    «Scrivendo di Ulderico, Carlo ha ripercorso un secolo di storia: i ricordi della Grande Guerra, il fascismo, la violenza, la manipolazione delle coscienze e le ambizioni imperiali, la conseguente tragedia della Seconda guerra mondiale, la prigionia americana, gli anni difficili dell’immediato dopoguerra e il microcosmo di Aiello, il loro paese: Aiello centro del mondo e di una intensa e attiva vita sociale a cui entrambi hanno sempre partecipato con grande generosità e passione». Bianca Agarinis «Il libro di Bressan non è dunque solo viaggio nella memoria ma anche storia orale che aiuta a capire un momento importante dell'evoluzione politica, culturale e sociale di una stagione e di un paese... Paese che, non del tutto consapevole del percorso finale, si stava avviando verso la crisi di fine secolo». Nereo Battello «L’incipit di questo affascinante e significativo gioco della memoria è costituito dall’album africano di Ulderico. Il figlio è attratto e al tempo stesso respinto: le immagini inconsuete e sere- ne dell’Africa contrastano visibilmente con le nefandezze di Graziani e del colonialismo italiano. Ma l’album è l’inizio della lunga storia del rapporto tra un padre e il figlio irrequieto: un dialogo intenso e rasserenante fatto di reciproco rispetto, di affetto, di comprensione, non senza punte di tensione». Giampaolo Borghello Copertina di Carlo Tullio Altan Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 9 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente