La Rassegna stampa raccolta da Tiziano Tessitori sulla I^ fase della lotta autonomista (1945-1947)

Quest’anno, il 27 giugno 2017, ricorrono 70 anni dalla concessione dell’autonomia speciale da parte dell’Assemblea Costituente al Friuli Venezia Giulia: essenziale, nel corso della discussione sulle regioni a statuto speciale, fu la presentazione da parte dell’onorevole Tessitori (già fondatore nell’estate del 1945 dell’Associazione per l’autonomia friulana) di un emendamento che, approvato a conclusione di un dibattito non facile, valse ad inserire in via definitiva la nostra regione tra quelle a statuto speciale previste dalla Costituzione.

E noto a molti come la specialità dello statuto concesso sollevasse successivamente una tale contrarietà in loco da parte di istituzioni e personaggi della società civile, preoccupati delle sue possibili ricadute politiche internazionali, da provocare in ottobre l’approvazione da parte della stessa Assemblea della famigerata X norma che avrebbe procrastinato di 15 anni l’effettiva attuazione della regione.

Certo, quando essa effettivamente sorse, nel gennaio del 1963, nacque con caratteristiche ben diverse da quelle prospettate dal Tessitori: egli ne aveva infatti indicato come naturale capoluogo la città di Udine, prospettando la concessione di un particolare status giuridico, con ampie potestà di autogoverno, al territorio libero di Trieste.

Sappiamo che la scelta della città “giuliana” come capoluogo, malgrado la sua eccentricità territoriale, economica e culturale rispetto a gran parte del territorio restante, finì per svantaggiare notevolmente il Friuli: basti pensare a quanto fu difficile per Udine ottenere, contro la volontà dei politici triestini e dei loro accoliti friulani, una propria Università ed in particolare una facoltà di medicina, malgrado l’esplicita richiesta in tal senso di gran parte della popolazione.

Nonostante i limiti della sua attuazione, l’autonomia speciale fu tuttavia essenziale per il Friuli che seppe gestire efficacemente la propria ricostruzione, dopo il disastroso terremoto del 1976, anche grazie ad una legislazione speciale che attribuì ai comuni la responsabilità di individuare tempestivamente le necessità più urgenti della popolazione e di gestire le risorse disponibili. Un modello insuperato nel nostro Paese di positiva gestione dell’emergenza, anzi unico, se paragonato ad altre discutibili modalità di intervento delle istituzioni pubbliche in analoghe, anche recenti, circostanze.

Non meraviglia, quindi, l’attuale rilancio in Friuli del dibattito sull’autonomismo: esso ispirandosi alle ragioni della storica battaglia dei Friulani per l’autonomia e all’opera dei suoi protagonisti, ipotizza il possibile futuro dello statuto e della stessa regione, opponendosi a chi progetta la creazione di una “maxi regione” che comprenda, oltre al Friuli, il Veneto e il Trentino e contrastando le forze politiche che vagheggiano, in un’ottica neocentralista, un nuovo assetto del rapporto tra Stato e Regioni (come quello prospettato dalla Riforma costituzionale Boschi-Renzi, poi bocciata dal referendum popolare).

Se nei due anni precedenti l’attenzione degli studiosi, ricordata l’attività del prof. Alessandro Vigevani per l’autonomia del Friuli, si era concentrata sulla partecipazione alla lotta autonomista dello scrittore e regista Pier Paolo Pasolini; l’anno successivo il Consiglio regionale, ricorrendo nel 2016 diversi anniversari di avvenimenti e personaggi  fondamentali nella costruzione dell’identità friulana, ha promosso per ricordarli un ciclo di iniziative sul territorio, tra le quali il Convegno tenutosi il 18 novembre nell’Aula magna del Liceo “Jacopo Stellini” dedicato, a 40 anni dalla sua scomparsa, alla figura e all’opera di Don Francesco Placereani.

Quest’anno, nel salone della Provincia di Udine, due appuntamenti hanno in particolare offerto l'occasione per riflettere sul significato e sul futuro dell’autonomismo friulano: il 30 gennaio un convegno ha ricordato la nascita nel 1947 del Movimento popolare Friulano, l’unico a schierarsi fin da subito a favore dell’autonomia speciale; il 10 febbraio, nel corso di un secondo incontro, dedicato alla presentazione del libro Intervista immaginaria a Tiziano Tessitori del giornalista e scrittore Roberto Meroi, i relatori hanno rievocato la plurisecolare storia dell’autonomismo friulano, dialogando sulle sue prospettive attuali.

In una situazione di crisi economica generalizzata che tuttavia, come sottolineato dal prof. Sandro Fabbro, ha visto il Friuli retrocedere vistosamente negli ultimi 10 anni rispetto a molte altre regioni europee (regressione tanto più grave se teniamo presente, scorporandoli dai dati complessivi, quelli in positiva crescita della città di Trieste) e inoltre in un contesto di importanti cambiamenti istituzionali, quali il riordino territoriale della Regione voluto dalla Giunta dell’on. Serracchiani, che ha visto il Friuli “spezzettarsi” in ben 17 UTI (unioni territoriali intercomunali), non meraviglia il rilancio dell’autonomismo friulano e il rinnovato interesse per la figura di quello che viene considerato il suo fautore principale: il senatore Tiziano Tessitori.

Circa un anno fa alcuni fascicoli di documenti del Tessitori, ancora in gran parte inediti, sono stati affidati dai suoi familiari al Liceo Stellini, affinché la sottoscritta, docente di storia e filosofia nell’istituto suddetto e autrice nel 1983 del testo Tiziano Tessitori dalla fondazione del Partito popolare alla lotta per l’autonomia friulana (1919/’47), li riordinasse e ne facesse l’inventario.

Il lavoro, svolto in questi mesi assieme alla dott. Francesca Noacco, proseguirà con l’archiviazione e la digitalizzazione del materiale grazie alla collaborazione dell’Università di Udine nelle persone della dott. Michela Maniassi e del prof Stefano Allegrezza (che coinvolgeranno alcuni studenti del Liceo nell’attività di digitalizzazione) alfine di riunire successivamente i fascicoli in questione al resto della documentazione presente nell’archivio Tessitori di Sedegliano.

In questo senso credo sia interessante, come ulteriore strumento per il dibattito in corso, rendere nota l’esistenza, insieme alle carte riordinate, della ricchissima rassegna stampa che lo stesso Tessitori raccolse nella fase iniziale della battaglia autonomistica.

Prof. ssa   Lucia Comelli


Rassegna stampa del Tessitori sulla lotta autonomistica (1945-1947)

I parte

Raccolta numerata a matita blu di Giornali sull'Autonomia (luglio 1945- febbraio 1946)

 

[1]

[2] Libertà (Quotidiano del C.L.N. della Provincia di Udine) 21.07.1945 - “Il problema degli alloggi e la situazione finanziaria del Comune esposte dal Sindaco, avv. Giovanni Cosattini, in un'intervista concessa al nostro giornale”.

[3] La voce del Natisone (Settimanale d'informazioni del Comitato di Liberazione Nazionale del mandamento di Cividale) 21.07.1945 - “Per la patria del Friuli”.

[4] Carnia 21.07.1945 - “Le Autonomie”.

[5] Carnia 14.07.1945 - “Possibilità e problemi della Carnia. Impostazione”, di Vanino Gio.Batta; - “Carnia e Friuli”, di Demos.

[6] Libertà 31.07.1945 - trafiletto segnalato in 2.a pag.: “Per mancanza di spazio...”.

[7] Libertà 01.08.1945 - trafiletto in 2.a pag.: “L'Associazione per l'autonomia regionale del Friuli”.

[8] Il Friuli sportivo 02.08.1945 - “Autonomia”, di Pli.

[9] Lotta e Lavoro (Giornale della Federazione Provinciale Comunista di Udine) 04.08.1945 - “Unione!”

[10] La Nuova Europa 22.07.1945 - “Confine geografico e linguistico nella Venezia Giulia”, di Aurelio Roncaglia.

[11] La voce libera (Quotidiano politico di informazioni) 26.07.1945 - “Messa a punto”.

[12] Il Lavoratore (Organo della Federazione di Trieste del P.C.I.) 27.07. 1945 - “In tema di 'messe a punto'”.

[13] La voce libera 28.07.1945 - “Rimessa a punto”.

[14] La voce libera 30.07.1945 - “Trieste e il retroterra. Punti fermi” di Emanuele Flora.

[15] Giornale alleato (Quotidiano d'informazione a cura dell'A.I.S.) - 08.08.1945 “Lingua o dialetto?”, di Alfa.

[16] Il Lavoratore friulano (Settimanale della Federazione Socialista Friulana) 11.08.1945 – segnalato un paragrafo dall'articolo “Epurazione in marcia”, di Inguice.

[17] Giornale d'Azione (Settimanale del Partito d'Azione. Federazione Provinciale di Udine) 13.08.1945 - “Una domanda agli autonomisti”.

[18] Il Lunedì 13.08.1945 - “Autonomia regionale e comunale”, di Antonio Allatere.

[19] Il Lunedì 20.08.1945 - “Autonomie regionali e comunali”, di V.

[20] L'Italia libera (Quotidiano del Partito d'Azione) 24.08.1945 - “Limiti e significato dell'autonomia valdostana. Il decentramento amministrativo”. 

[21] Il Cisalpino (Settimanale federalista nazionale) 22.07.1945 - “Unità e federazione”.

[22] Il Nuovo Friuli (Settimanale del Partito della Democrazia Cristiana) 26.08.1945 - “Regionalismo?”, di Marcello.

[23] Il Gazzettino 26.08.1945 - “Il separatismo siciliano”, di Leonardo Azzarita.

[24] Il lunedì 27.08.1945 “Autonomia e decentramento, di Antonio Allatere.

[25]

[26] Il Lavoratore (Organo del Partito Comunista della Regione Giulia) 29.08.1945 - “Occhio sulla città … Autonomia”.

[27] Repubblica (foglio d.tto del Bollettino Soci Fed. Reg. Friulana del Partito Repubblicano Italiano) 29.08.1945 “La regione friulana”.

[28]

[29] La voce liberale 30.08.1945 - “Decentrare, non distruggere”.

[30] L'Italia libera (Quotidiano del Partito d'Azione) 02.09.1945 - “La parola di 'Maurizio'”.

[31] Giornale d'Azione 03.09.1945 - “Interrogato il morto … “.

[32] Il lunedì 03.09.1945 - “Campanilismo”.

[33] Corriere d'Informazione 05.09.1945 - “L'autonomia regionale chiesta dalla Valtellina”.

[34] La voce libera 06.09.1945 “La Regione giulia: il Friuli e l'Istria”.

[35] La voce libera 07.09.1945 - “La lezione delle statistiche. Italiani e Slavi”.

[36] Giornale d'Azione 10.09.1945 - “Giustizia nell'amministrazione pubblica e risoluzione del problema burocratico”, di E. G. (Eugenio Ottolenghi)

[37] Il lunedì 11.09.1945 - “A 'un gruppo di meridionali'”, (firmato:) Un gruppo di friulani.

[38] Corriere di Trieste (Quotidiano democratico indipendente) 12.09.1945 - “Patrie dal Friûl”, di Makoor.

[39] La voce libera 13.09.1945 - “Il contributo friulano all'economia giuliana. A proposito di autonomie regionali”, di r.

[40] La voce libera 14.09.1945 - “I rapporti agricoli tra Friuli e Venezia Giulia. A proposito di autonomie regionali”, di r.

[41]

[42] Il Nuovo Friuli 16.09.1945 - “Parliamo di autonomia regionale”, di Vito.

[43] L'Avvenire d'Italia 16.09.1945 - “Se l'Italia non è più una potenza, resta un grande popolo che non può morire. Parla il ministro De Gasperi”.

[44] Giornale d'Azione 17.09.1945 - “Governo e opposizione … La Costituente – Autonomie locali”, di d.d.t.

[45] Il lunedì 17.09.1945 - “Chiara e precisa disamina dei problemi dell'ora. Il primo congresso provinciale della Democrazia Cristiana”.

[46] Il Corriere di Trieste 28.09.1945 - “Ancora la Patria del Friuli”, di Sernio.

[47] Il nuovo Friuli 30.09.1945 - “Il Friuli economico”, di Gaetano Pietra.

[48] Il nuovo Friuli 23.09.1945 - “La smagliante relazione di Schiratti al nostro Io Congresso”; - “Il problema di Trieste visto dalla Democrazia Cristiana … Trieste e il retroterra”, di A.V.; - “L'anima friulana”, di F.A.

[49] Il corriere di Trieste 21.09.1945 - “Milan ai milanes” e (perché no?) “Il Friuli ai friulani”.

[50] Trieste libera (Settimanale del Movimento per l'indipendenza della regione giulia) 24.09.1945 - “E il Friuli?”, di S.V.

[51] Libertà 19.09.1945 - “A proposito delle scuole serali per operai”, di Un gruppo di insegnanti ed ex insegnanti; - “La scuola mosaicisti di Spilimbergo, ed alcuni relitti del fascismo”, di ing. Domenico Pieratolo.

[52] Libertà 22.09.1945 - “I lavori per l'ampliamento dell'irrigazione nel Medio Friuli. Un contributo concreto al problema della disoccupazione”, di ing. Mario Giorgetti.

[53] Libertà 23.09.1945 - “Perché non dovrebbero risorgere i circoli agricoli soppressi dal fascismo?”, di Egidio Zoratti.

[54] Il Lavoratore friulano 28.07.1945 – paragrafo da “Lega dei Comuni Socialisti. Lettera ai sindaci”, paragrafo: “... La Direzione riafferma il diritto dei Comuni all'autonomia”.

[55] Giustizia e Libertà (Settimanale veneto del Partito d'Azione) 17.06.1945 - “Cultura e scuola nel nuovo Stato italiano”, paragrafo: “… Libertà della cultura e della scuola ...”, di Gracco.

[56] Libertà 30.09.1945 - ”Il problema dell'apprendistato”, di Luigi Nardoni; - “Parliamo ancora delle scuole professionali”, di Arch. Piero Zanini

[57] - [62]

[63] Libertà 09.10.1945 - “Agnini e Nitti”, di Umberto Zanfagnini.

[64] Il “Cavour” (Settimanale del Gruppo d'Unione “Camillo Cavour”) 30.09.1945 - “Il decentramento come autonomia. Problemi inattuali”, di Iub.

[65] Giornale d'Azione 08.10.1945 - “La legna da ardere. Pezo el tacon del buso”, di Palmiro Leskovic.

[66] La voce libera 09.10.1945 - “Principio unitario e principio autonomistico. A proposito di separatismo”, di Antonio De Berti.

[67] Il Gazzettino 12.10.1945 - “Per la regione”, di Gino Piva

[68]  

[69] L'Italia del Popolo 19.10.1945 - “Umbria federalista”, di Vincenzo Ciangaretti, Sindaco di Foligno. 

[70] L'Uomo qualunque 10.10.1945 - “I problemi della politica italiana nel grande discorso di Nitti a Napoli”.

[71] Corriere d'informazione 02.11.1945 - “Le consulte regionali”, di Mario Boneschi.

[72] L'Unità” 17.11.1945 - “Per la democratica ricostruzione dei Consigli provinciali”.

[73] Domenica (Settimanale di politica, letteratura e arte) 18.11.1945 - “Dopo il separatismo ecco l'autonomia. Documenti siciliani”, segnalato il paragrafo “Finanze”.

[74] - [84]

[85] Libertà 08.12.1945 - “Autonomie regionali o stato federativo?”, di Pietro Pascoli.

[86] Corriere della sera, due articoli ritagliati di Bruno D'Agostini: 24.11.1945 - “Anche i friulani hanno qualcosa da dire. Italia dimenticata”; 27.11.1945 - “Si parla d'autonomia all'ombra del Castello. Sosta a Udine”.

[87] L'Unità 07.12.1945 - “Brevi dal mondo”, paragrafo segnalato: “Udine”.

[88] Corriere d'informazione 11.09.1945 - “Costituente italiana e federalismo europeo”, di Piero Calamandrei.

[89]

[90] Da giornale non identificato, s. d., ritaglio: “La finanza degli Enti Locali”.

[91] L'Uomo qualunque 28.11.1945 - “L'autonomia amministrativa alle Regioni, nell'opinione di uno studioso”, di Pantaleo Ledda.

[92] Libertà 23.12.1945 - “La colpa è di Roma”, di g. d'a.

[93] Libertà 25.12.1945 - “Le valli del Natisone sono italiane e quindi è improprio chiamarle Slavia italiana o Benecija”, di Italicus.

[94] Libertà 30.12.1945 - “Il canale 'Libertà', ed alcuni interessi della Destra Tagliamento”, di x.

[95] Il Gazzettino 30.12.1945 - “La Venezia”, di Gino Piva

[96]

[97] L'Unione sarda 7.12.1945. “Per l'autonomia del Friuli”.

[98]

[99] Libertà 20.01.1946 - “Precisiamo. Autonomie regionali”, di Pietro Pascoli.

[100] Libertà 27.01.1946 - “In tema di autonomia friulana”, di Antonio Pozzo. 

[101]

[102] Libertà 10.02.1946 - “La patria del Friuli nella Venezia Giulia autonoma”, avv. Vittorio Polacco. 

[103] Mondo Latino (Quindicinale politico, economico e culturale) 01.02.1946 - “Friuli, regione latina. Un'impronta che i secoli non sono riusciti a cancellare”, di Gianfranco D'Aronco.

[104] Il nuovo Lunedì 04.02.1946 - “Come far funzionare il Comune senza Prefetti. A, B, C, dell'Autonomismo”, di Fulvo D'Anzio.

[105] Socialismo (Rivista mensile di cultura socialista) Anno I, n. 8, dicembre 1945 - “Le Autonomie locali”, di Edgardo Lami Starnuti, pp. 21-26.

 

II parte

Raccolta Giornali sull'Autonomia (luglio 1945 - dicembre 1946)

  1. Libertà 27.06.1945 - “La breve avventura repubblichina del Ministro Pisenti”.
  2. Libertà 01.02.1946 - “La patria del Friuli sarà unita alla Venezia Giulia? In tema di Autonomia”, di Tiziano Tessitori.
  3. Patrie dal Friûl 04.08.1946 - “I nestris deputâz adulà sono?”.
  4. Il Lavoratore Friulano 24.08.1946 - “Autonomie regionali”, di Dafni.
  5. L'Informatore (Settimanale indipendente) 30.08.1946 (n.b.: sul margine destro nota mss. “Saluti, E. Cicuttini”) - “Udine vorrebbe annettersi la Provincia di Gorizia”, di x.
  6. Il Nuovo Friuli 13.10.1946 - “La D.C. del Friuli si pronuncerà ufficialmente per l'autonomia regionale. 17 ottobre 1946. L'On. Tessitori portavoce presso la Costituente della volontà del nostro partito”, s.n.; - “L'ora del Friuli”, di Tiziano Tessitori.; -“Io sono per la regione 'friulana'. Perché?”, di Z.Tomè. (2 copie).
  7. La Voce libera 16.10.1946 - “Risorge la Piccola Patria. Nostra intervista con l'On. Tessitori sulla Costituzione del Friuli in Regione”, s. n. (5 copie).
  8. Messaggero Veneto 17.10.1946 - “Friuli-Regione. Mentre si attende il riconoscimento dell'unità regionale. [Lettera] del dott. Vittorio Gasparetto, direttore di Patrie dal Friûl”; -  Risposta di g. p. 
  9. Il Gazzettino 17.10.1946 - “Perché si aspira alla Regione. Nostra inchiesta sugli uffici dello Stato”, di Franco Faggiani.
  10. Messaggero Veneto 18.10.1946 - “Friuli-Regione. Il pronunciamento della D.C.”, s.n.
  11. Il Gazzettino 18.10.1946 - “L'unità e l'autonomia della regione friulana acclamate in un convegno della Democrazia cristiana. Adesione dei partiti politici e degli enti culturali”.
  12. Lotta e Lavoro (Giornale della Federazione Udinese del Partito Comunista Italiano) 20.10.1946 - “La regione friulana”.
  13. Il Nuovo Friuli 20.10.1946 - “Il Convegno del partito per l'autonomia regionale”. s.n.; - “Lo stato sono io. (Autonomie regionali e partecipazione alla 'res pubblica')”, di Gianfranco D'Aronco.
  14. Messaggero Veneto 22.10.1946 - “Per un solenne pronunciamento di tutto il Friuli. L'autonomia regionale”, di g. d'a. 
  15. Libertà 22.10.1946 - “Autonomie regionali. La voce dei partiti”, di Fermo Solari.
  16. Il Nuovo Friuli 27.10.1946 - “La D. C. riconferma il voto del Friuli per l'autonomia regionale amministrativa. La relazione dell'on. Tessitori. Necessità di una riforma dello stato”; - “La mozione Tessitori”.
  17. Libertà 27.10.1946 - “Sulle autonomie regionali. La voce dei partiti”, di Giacomo Pellegrini.
  18. Libertà 01.11.1946 - “A proposito della regione friulana”, lettera da Pordenone dell'Avv. Sandro Rosso.
  19. Il Gazzettino 02.11.1946 - “Le regioni italiane rimarranno 18”, s.n.
  20. Libertà 02.11.1946 - “Sull'autonomia regionale friulana. La voce dei partiti”, di Umberto Zanfagnini.
  21. La voce libera 04.11.1946 - “L'autonomia regionale non può essere fonte di disgregazione nazionale. Il comizio della Democrazia Cristiana”, s.n. 
  22. Il Gazzettino 05.11.1946 - “I Pordenonesi chiedono: L'autonomia della destra Tagliamento inclusa nella Regione Veneta”.
  23. Libertà 05.11.1946 - “Regione veneta o friulana? Con un grande comizio al 'Verdi' i pordenonesi si pronunciano per la prima”.
  24. Messaggero Veneto 06.11.1946 - “L'autonomia friulana”, Segue la firma (firma non pubblicata).
  25. Libertà 06.11.1946 - “Che cos'è dunque il Friuli?”, di Pier Paolo Pasolini.
  26. Messaggero Veneto 07.11.1946 (due copie) - “L'autonomia friulana sarà un fatto compiuto. Fra un anno purché lo vogliamo (nostra intervista con l'on. avv. Tiziano Tessitori)”, (redazionale)
  27. La voce libera 08.11.1946 - “I friulani cosa ne pensano dell'autonomia regionale? Si interroghino gli interessati”.
  28. Il Lavoratore Friulano 09.11.1946 - “Regione veneta nell'interesse di tutti?”.
  29. Libertà 09.11.1946 - “Il carro davanti ai buoi”, di Guido Comessatti.
  30. Il Gazzettino 10.11.1946 - “Regione veneta o regione friulana?”, di Luigi Bisol.
  31. Patrie dal Friûl 10.11.1946 - “L'unitât in pericul”; - “Gurizze o Triest? Une nuvitât sensazionâl”; - “Beozie!”.
  32. Messaggero Veneto 10.11.1946 - “Friuli-Regione. Preoccupazioni e dissensi fuori posto”, di Giacomo Centazzo.
  33. Libertà 13.11.1946 - “Di questo lontano Friuli”, di Pier Paolo Pasolini.
  34. Il Gazzettino 13.11.1946 - “Nella Regione veneta. Sarebbe vitale la decima provincia?”, dell'Avv. Antonio Allatere.
  35. Il Gazzettino 16.11.1946 - “Autonomia presupposto dell'unità nazionale. Un appello ai Friulani”, di Gianfranco d'Aronco.
  36. Patrie dal Friûl 17.11.1946 - “Un element fondamentâl dal moviment autonomistic”; -  “Il lavôr de seconde sotcumission”.
  37. Libertà 24.11.1946 - “L'autonomia friulana. Il presupposto della discussione”, di Tiziano Tessitori.
  38. Il Gazzettino 19.11.1946 - “Regione friulana o veneta? Nostra inchiesta sul problema appassionante dell'ora”, di Mario Nordio.
  39. Il Gazzettino 20.11.1946 - “'Volete la regione friulana: sì o no?' Questo chiederà la Filologica ai comuni. Un eccezionale referendum di popolo”, di Mario Nordio.
  40. Il Gazzettino 21.11.1946 - “Perplessità a Gorizia di fronte al problema regionale. La nostra inchiesta fra le genti friulane”, di Mario Nordio.
  41. Messaggero Veneto 21.11.1946 - “Si è discusso profondamente sull'autonomia regionale a Spilimbergo”; - “Il punto di vista del P.d.A. sulla autonomia”, [comunicato della Direzione].
  42. Il Gazzettino 22.11.1946 - “Pordenone industre, emancipata vuol essere Provincia della Regione veneta. Nella roccaforte dei 'secessionisti'”, di Mario Nordio.
  43. Il Gazzettino 23.11.1946 - “ 'Anche tu Spilimbergo mia?…' Friulani sempre, ma nella regione veneta. L'Oltre Tagliamento di fronte al problema regionale”, di Mario Nordio.
  44. Patrie dal Friûl 24.11.1946 - “Mitologie moderne”; - “La sape pai pîs ('e maludivin la pulitiche da l'Austrie). S. Just bagnât di lagrimis”, di V. D.
  45. Il Lavoratore Friulano 26.11.1946 - “Per la regione del Friuli”, di Tranquillo Corona.
  46. Il Gazzettino 27.11.1946 - “Quel che ne dice Sacile. La nostra inchiesta”, di Mario Nordio.
  47. Il Gazzettino 28.11.1946 - “Oltre Tagliamento discorde. Conclusione di un'inchiesta”, di Mario Nordio.
  48. Messaggero Veneto 28.11.1946 - “In tema di Autonomie. O italiani, io vi esorto alle storie”, di Eugenio Linussa.
  49. Il Gazzettino 01.12.1946 - “Casarsa e il Friuli. Il problema regionale”, di Z. Tomé.
  50. Messaggero Veneto 01.12.1946 - “Come nacque e perché cadde lo stato autonomo friulano”, di Eugenio Linussa.
  51. Messaggero Veneto 08.12.1946 - “Aquileia scutum Italiae”, di Eugenio Linussa.
  52. Il Gazzettino 08.12.1946 - “La regione friulana alla Costituente. Una riunione di deputati a Roma. La pubblicazione di una importante monografia”.
  53. Patrie dal Friûl 15.12.1946 - “La storie 'par ûs dal delfin' ”.
  54. Il Gazzettino 15.12.1946 - “Il problema della regione friulana sta per essere sottoposto alla Costituente (Nostra intervista con l'onorevole Schiratti)”, di Giuseppe Filipponi.
  55. Libertà 19.12.1946 (2 copie) - “Rapporti tra Stato e Chiesa. La Regione giulio-friulana comprenderà le province di Udine e Gorizia”.
  56. Il Gazzettino 19.12.1946 - “Il Friuli è ormai avviato a diventare regione autonoma. Prima approvazione: 17 sì e 10 no. Socialisti e comunisti hanno votato contro. Altri due esami prima della decisione definitiva. Una dichiarazione dell'on. Terracini al Gazzettino”, di Giuseppe Filipponi.
  57. Il Gazzettino 20.12.1946 - “Il Friuli: una regione come poche altre. Dopo il voto favorevole di Roma. La profonda soddisfazione del nostro popolo per il riconoscimento delle sue aspirazioni”.
  58. Libertà 20.12.1946 - “La regione friulana e la Società Filologica”.
  59. Il Lavoratore Friulano 22.12.1946 - “Ragioni in favore della Regione Friulana”, di Tranquillo Corona.

  

III parte

Raccolta Giornali sull'Autonomia (gennaio – novembre 1947) 

  1. Libertà 01.01.1947 - “Pordenone e il Friuli”, di Gianfranco D'Aronco.
  2. Patrie dal Friûl 05.01.1947 - “S'e larà drete”; - “La Regjon Furlane. Qualchi calcul e qualchi confront”; - “Salvâ Vignesie! ...”.
  3. Il Gazzettino 07.01.1947 - “La D.C. di Venezia per l'integrità della Regione veneta”.
  4. Messaggero Veneto 10.01.1947 - “Il Friuli - Regione. Il voto della Deputazione Provinciale”.
  5. Messaggero Veneto 11.01.1947 - “Sul voto della Deputazione Provinciale. Regioni o provincie?”, di E. L.
  6. Patrie dal Friûl 12.01.1947 - “L'ore decisive”; - “L'autonomie furlane in pericul?”, di Tizian Tessitori; - “La Deputazion Provinziâl di Udin si è pronunziade”.
  7. Il Nuovo Friuli 12.01.1947 - “Ragioni dell'Autonomia Friulana” di Agostino Tessitori.
  8. Messaggero Veneto 12.01.1947 - “In tema di autonomie regionali. Secondo e ultimo intermezzo polemico”, di Eugenio Linussa.
  9. Il Lunedì 13.01.1947 - “Alzata di scudi a Venezia contro l'autonomia regionale friulana”.
  10. Il Gazzettino 13.01.1947 - “Il comizio di ieri a Venezia contro la Regione friulana”.
  11. Il Gazzettino 15.01.1947 - “Ecco perché il Friuli può aspirare a diventar Regione. Chiara 'premessa' di Gaetano Pietra alla monografia inviata a tutti i comuni dell'Udinese e del Goriziano”.
  12. Libertà 15.01.1947 - “La battaglia per l'Autonomia Regionale Friulana”, di Luigi Ciceri.
  13. Libertà 16.01.1947 - “La Federazione Comunista si pronuncia sul problema della Regione Friulana”.
  14. Il Gazzettino 16.01.1947 - “La Camera di Commercio per la regione friulana”.
  15. Messaggero Veneto 16.01.1947 - “Regione friulana. Voto favorevole della Camera di Commercio. Cervignano nella circoscrizione di Gorizia?”
  16. Messaggero Veneto 17.01.1947 - “Friuli-Regione. La posizione dei partiti politici”; -   “In merito ad un voto della Camera di Commercio”, di Un gruppo di contribuenti camerati.
  17. Libertà 17.01.1947 - “L'atteggiamento dei partiti politici di fronte al problema dell'autonomia comunale. Azionisti democristiani e repubblicani fanno parte del comitato provinciale”.
  18. Il Gazzettino 17.01.1947 - “Il nuovo Comitato Esecutivo per l'Autonomia Regionale”.
  19. Il Gazzettino 19.01.1947 - “Pordenone. Il Consiglio Comunale auspica la Regione Veneta”.
  20. Messaggero Veneto 19.01.1947 - “Regioni e provincie nel passato e nel presente”, di Eugenio Linussa (due copie).
  21. Lotta e lavoro. Settimanale Comunista dei lavoratori friulani 19.01.1947 - “Sull'Autonomia Regionale Friulana. La Federazione Comunista per l'unità d'Italia contro i ritorni al passato”.
  22. La Voce libera 20.01.1947 - “Vivaci schermaglie polemiche durante una riunione di autonomisti”; - “Ampia discussione sul futuro assetto della provincia di Gorizia e della Regione”.
  23. Il Lunedì 20.01.1947 - “Imponente manifestazione per l'autonomia regionale del Friuli”.
  24. Il Gazzettino 22.01.1947 - “Crescente consenso alla Regione friulana”; - “Echi del comizio autonomista. Un chiarimento del Prof. Semi”, di Francesco Semi.
  25. Libertà 22.01.1947 - “Autonomia friulana. Risposta per fatto personale”, di avv. Sandro Rosso. 
  26. Libertà 24.01.1947 - “L'Ente Regione approvato con 26 Sì, 4 No e 4 Astenuti”.
  27. Messaggero Veneto 24.01.1947 - “Voto favorevole per la Regione Friulana”.
  28. La Voce libera 24.01.1947 - “L'autonomia regionale auspicata a grande maggioranza di voti. Vivace discussione al Consiglio comunale”.
  29. Il Gazzettino 24.01.1947 - “I combattenti e i reduci sono per la regione friulana. I primi risultati del 'Referendum' tra i nostri Comuni disposto dalla Costituente”.
  30. La Voce libera 25.01.1947 -  “Gorizia è un simbolo e tale rimarrà nel cuore degli italiani. Riflessioni su una linea di confine”; - “L'opinione d'un goriziano sul problema regionale”, di Gironcoli. 
  31. Il Gazzettino 25.01.1947 - “Seduta notturna nella Loggia del Lionello. Il Consiglio Comunale per la Regione Friulana”.
  32. La Vita Cattolica 26.01.1947 - “La Regione Friulana”.
  33. Libertà 26.01.1947 - “Sulle aspirazioni friulane”, di Pier Paolo Pasolini.
  34. Libertà 28.01.1947 - “Sulla Regione Friulana. Chiose sul voto della Deputazione Provinciale”, di Mario Livi.
  35. Messaggero Veneto 29.01.1947 - “Stati Uniti d'Europa e autonomie regionali”, di Gianfranco D'Aronco.
  36. Libertà 01.02.1947 - “In tema d'autonomia. La patria del Friuli sarà unita alla Venezia Giulia?”, di Tiziano Tessitori.
  37. Messaggero Veneto 02.02.1947 - “Il nuovo progetto di legge sulle autonomie regionali”; - “La parola al M. P. F. Ancora sull'autonomia”, di G. D'A.; - “Le scoperte della Patrie dal Friûl”, di Guido Capitolo.
  38. Il Gazzettino 03.02.1947 - “Le autonomie regionali alla Costituente. Come il problema friulano è stato rinviato all'Assemblea plenaria”.
  39. Messaggero Veneto 04.02.1947 - “Il nuovo progetto di legge sulle autonomie regionali”.
  40. Libertà 04.02.1947 - “La dibattuta questione. Intorno a 'L'autonomia friulana e i suoi riflessi economici' dell'ing. G. Asquini”, di Nello Zurco.
  41. Il Gazzettino 04.02.1947 - “Anche Togliatti per l'autonomia del Friuli”.
  42. Il Gazzettino 07.02.1947 - “Interpretazione dell'ente regione”, di Ugo Longo.
  43. Messaggero Veneto 07.02.1947 - “Regione Friulana. Ci si oppone in modo energico”.
  44. Il Nuovo Friuli. Settimanale della Democrazia Cristiana 09.02.1947 - “Regione autonoma giulio-friulana? (C'è qualche cosa da chiarire!)”.
  45. Messaggero Veneto 09.02.1947 - “Sempre discussioni sull'autonomia regionale. La rappresentanza friulana al convegno di Venezia”; - “Regione friulana: SI'. A proposito della cuginanza veneta”, di Alessandro Vigevani.
  46. Messaggero Veneto 13.02.1947 - “Polemiche ed agitazioni dei due maggiori ordini professionali. Avvocati contro l'autonomia regionale. Medici contro il sistema mutualistico”.
  47. Il Gazzettino 14.02.1947 - “Dopo il convegno di Venezia. Il Friuli ha dimostrato ancora una volta la bontà della sua causa...”, articolo del prof. D'Aronco.
  48. Libertà 15.02.1947 - “Autonomia friulana e gioco della carambola”, di Sandro Rosso.
  49. Il Nuovo Friuli 16.02.1947 - “Un vero rompicapo e un concorso pronostici. La Regione Friulana e i comunisti”, di Azzeccagarbugli.
  50. Il Lunedì 17.02.1947 - “Nostra intervista con l'avv. Livi. La Regione friulana non avrebbe a temere pericolose infiltrazioni dall'esterno”.
  51. Messaggero Veneto 22.02.1947 - “Il parere degli avvocati. Autonomia friulana? 21 sì; 17 no. Autonomia speciale: unanime il NO”.
  52. Il Lunedì 24.02.1947- “Autonomia friulana senza il gioco della carambola”, di avv. Antonio Allatere.
  53. Messaggero Veneto 25.02.1947 - “Perché il Friuli non faccia la fine del vaso di terracotta. (Nostra intervista col Presidente dell'Ordine Avvocati)”; - “Per un voto riassuntivo sul problema dell'autonomia. Il testo del questionario da sottoporre a tutti i Comuni Veneti”.
  54. Il Gazzettino 27.02.1947 - “Nasce la Regione Friulana (ma ha da nascer vitale)”, di Gianfranco D'Aronco.
  55. L'Umanità Quotidiano del Partito Socialista dei Lavoratori italiani 28.06.1947 - “Riprese le discussioni sulla Costituzione. La ripartizione della Repubblica in regioni, provincie e comuni”.
  56. Libertà 28.06.1947 - “Il nuovo ordinamento regionale. Il Friuli e la Venezia Giulia godranno di una particolare autonomia”.
  57. Messaggero Veneto 28.06.1947 - “I lavori alla Costituente. Approvato l'articolo 108: 'Alla Sicilia, alla Sardegna, al Trentino-Alto Adige, al Friuli Venezia Giulia e alla Valle d'Aosta sono attribuite forme e condizioni particolari di autonomia'”.
  58. Patrie dal Friûl 28.06.1947 - “L'autonomie particulâr al Friûl”. (3 copie)
  59. Il Popolo 28.06.1947 “Approvato il principio delle autonomie regionali. Forme e condizioni particolari alla Sicilia, Sardegna, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia e Valle d'Aosta”.
  60. Il Gazzettino 28.06.1947 - “La regione del Friuli-Venezia Giulia sanzionata da un voto della Costituente”.
  61. L'Unità 28.06.1947 – La Repubblica si riparte in Regioni, Province e Comuni”.
  62. Il Popolo 28.06.1947 - “Tre articoli approvati dalla Costituente. Regioni, provincie e Comuni articolazioni dell'autonomia”.
  63. Libertà 29.06.1947 - “Plausi e riserve sulla riconosciuta autonomia”.
  64. Il Gazzettino 29.06.1947 - “Entusiasmo in tutta la nuova Regione per la votazione della Costituente”.
  65. Messaggero Veneto 29.06.1947 - “Statuto speciale”. 
  66. L'Ora d'Italia 30.06.1947 - “I giuliani contrari all'autonomia della regione”.
  67. Il Gazzettino 30.06.1947 - “Il riconoscimento della Regione. Un telegramma di protesta all'on. Nitti”.
  68. Patrie dal Friûl 01.07.1947 - “Autonomie speciâl al Friûl”.
  69. Messaggero Veneto 01.07.1947 - “Una mozione dell'U. Q. avversa all'autonomia speciale”.
  70. Il Gazzettino 01.07.1947 - “Udine e Gorizia affratellate nella nuova Regione friulana”.
  71. Il Messaggero Veneto 02.07.1947 - “Errata corrige”.
  72. Il Gazzettino 02.07.1947 “Un manifesto dell'M.P.F. Il Friuli innalza il glorioso vessillo di Aquileia accanto a quello della grande Patria Italiana”.
  73. Il Gazzettino 03.07.1947 - “Lettere al Direttore. Difesa dell'autonomia friulana”, di Gianfranco D'Aronco.
  74. Libertà 03.07.1947 - “Sull'autonomia della Regione Giulio-Friulana”, di Umberto Zanfagnini.
  75. Messaggero Veneto 03.07.1947 - “Autonomia speciale. Proiettati improvvisamente in un mondo non voluto”, di Egidio Zoratti.
  76. Libertà 05.07.1947 - “Vibrante protesta della Deputazione per l'inclusione del Friuli fra le Regioni a statuto speciale”; - “Chiediamo un Referendum popolare”, di Pietro Pascoli.
  77. Messaggero Veneto 05.07.1947 - “Regione autonoma friulana. Vibrata protesta della Deputazione Provinciale”.
  78. Il Gazzettino 05.07.1947 - “Come la Costituente approvò la Regione Friuli-Venezia Giulia. La parola al deputato socialista on. Piemonte”.
  79. Il Lavoratore friulano 05.07.1947 - “Il Friuli Regione autonoma”.
  80. Messaggero Veneto 06.07.1947 - “Lo Statuto speciale al Friuli. Implicita condanna nell'ordine del giorno Candolini”.
  81. Il Nuovo Friuli 06.07.1947 - “L'Assemblea costituente accoglie le aspirazioni del nostro popolo ed eleva il Friuli a Regione”.
  82. Il Gazzettino 06.07.1947 - “Riunione del Comitato per l'autonomia friulana. L'inclusione dei rappresentanti di Gorizia e Pordenone”.
  83. Il Lunedì 07.07.1947 - “Il pensiero dei rappresentanti dei partiti sull'autonomia 'speciale' concessa al Friuli”.
  84. Il Gazzettino 07.07.1947 - “Il Comitato per l'autonomia si esprime contro la regione a carattere mistilingue”.
  85. Messaggero Veneto 08.07.1947 - “Coro di proteste contro lo statuto speciale”; - “A proposito dell'O. d. G., lettera dell'avv. Candolini”; - “L'U. Q. e l'autonomia speciale al Friuli. Abbiamo intervistato l'avv. Mario Pettoello senior”. 
  86. Il Gazzettino 08.07.1947 - “Gorizia e Pordenone protestano unanimi contro l'assoluzione data al problema regionale”.
  87. Messaggero Veneto 09.07.1947 - “Autonomia speciale. I colpevoli si sono adunati”, dell'  Avv. Mario Comessatti; - “Anche gli ex combattenti contrari all'autonomia speciale”.
  88. Il Gazzettino 13.07.1947 - “In tema di Regione e di Autonomia. Unanimità di opinioni dopo il voto della Costituente”, di Giuseppe Micoli.
  89. Il Popolo 13.07.1947 - “Saranno contenti i friulani … (Odosvolnji ceju biti friulani ...)”.
  90. Messaggero Veneto 13.07.1947 - “Autonomia speciale. Il grande imputato cerca di difendersi. Una nostra intervista con un esponente del 'Movimento Popolare Friulano' ”.
  91. Messaggero Veneto 20.07.1947 - “Autonomia speciale. Fatto compiuto? No”, di Eugenio Linussa.
  92. Il Lunedì 21.07.1947 - “Pro e contro l'autonomia speciale. Risponde 'l'imputato' ”, di Alessandro Vigevani; -  “Il Friuli è servito”, del Prof. D. Traunero.
  93. Il Gazzettino 21.07.1947 - “Discussioni tipo Montecitorio in una riunione di professori”.
  94. Messaggero Veneto 22.07.1947 - “Gli insegnanti medi si oppongono all'autonomia”; - “Un fosco attentato alla villa dell'on. Tessitori”. (3 copie).
  95. Il Gazzettino-sera 22-23. 07. 1947 - “Attentato notturno a Udine.  Scoppia una mina alla villa Tessitori” (3 copie).
  96. Giornale di Trieste 23.07.1947 - “Profonda indignazione per l'attentato alla Villa Tessitori”.
  97. Il Tempo 23.07.1947 - “Una bomba ad Udine contro la casa di un deputato”.
  98. Messaggero Veneto 23.07.1947 - “Gli avvocati in assemblea. Autonomia speciale: 35 no, 14 sì. Autonomia regionale: 27 no, 17 sì, 4 astenuti”; - “La protesta della Giunta per l'attentato contro l'on. Tessitori”. 
  99. Il Gazzettino 23.07.1947 - “Che cosa pensa Ruini del Friuli-Venezia Giulia. Interviste del 'Gazzettino' sulle autonomie regionali”, di G. F.  (3 copie).
  100. Il Gazzettino 24.07.1947 - “In tema di autonomia. L'ordine del giorno degli avvocati”; - “Dopo l'attentato all'on. Tessitori”.
  101. Messaggero Veneto 24.07.1947 - “Amenità da 'gazzettieri' “; - “A nome di chi?”, Lettera firmata.
  102. Messaggero Veneto 25.07.1947 - “Dagli amici mi guardi Iddio”, di Un friulano.
  103. Il Gazzettino 25.07.1947 - “Plebiscito di solidarietà all'on. Tiziano Tessitori”.
  104. L'eco dei socialisti Settimanale delle Federazioni Venete del Partito Socialista dei Lavoratori italiani 26.07.1947 - “La protesta dei socialisti per l'autonomia giulio-friulana”, di Z.
  105. Il nuovo Friuli 27.07.1947 - “Dopo l'attentato all'on. Tessitori”.
  106. Il Lunedì 28.07.1947 - “Autonomia speciale”, di Mario Livi.
  107. Messaggero Veneto 29.07.1947 - “Autonomia con statuto speciale. Rivediamo le posizioni al nostro Consiglio Comunale”.
  108. Il Gazzettino 30.07.1947 - “L'onorevole Tessitori ringrazia”.
  109. Messaggero Veneto 30.07.1947 - “Dell'autonomia speciale”, dell'Avv. Mario Comessatti.
  110. Il Gazzettino 01.08.1947 - “A colloquio con don Sturzo. Il più autorevole sostenitore delle autonomie locali ci parla della regione Friuli-Venezia Giulia”, di Gianfranco D'Aronco.
  111. Messaggero Veneto 02.08.1947 - “Autonomia speciale. Animata assemblea dei commercialisti friulani. Contro il voto della Costituente si reclama il referendum del popolo”.
  112. Lotta e lavoro 03.08.1947 - “Autonomie regionali”.
  113. Il Gazzettino 04.08.1947 - “I giovani della DC a Cividale. L'amore verso la piccola e la grande patria difeso dallo scudo della fede e della libertà”.
  114. L'eco dei Socialisti 09.08.1947 - “Autonomia regionale friulana” di APE; - “I vari atteggiamenti sul problema regionale”, di Martino Scovacricchi.
  115. Il Nuovo Friuli 10.08.1947 - “Tessitori al convegno di Cividale. 'Alla luce della fede noi innalziamo il nostro amore per la piccola e la grande Patria'”.
  116. Il Lunedì 18.08.1947 - “Non vogliamo un secondo Küstenland!”, C.G.
  117. Il Gazzettino 18.08.1947 - “Acque, bonifiche ed elettricità nel quadro delle autonomie regionali”.
  118. Messaggero Veneto 19.08.1947 - “Tema: Consiglio comunale. A 'Palazzo' i ragni tessono le loro trame. Si annuncia la battaglia sull'Autonomia speciale … “.
  119. Messaggero Veneto 21.08.1947 - “Autonomia e no”.
  120. Il Gazzettino 25.08.1947 - “Lettere al Direttore. Spendita di moneta falsa”, di Mario Livi.
  121. Il Lunedì 01.09.1947 - “Ultime battute sull'autonomia”, di Alessandro Vigevani.
  122. Il Gazzettino 01.09.1947 - “Verso la realizzazione dell'autonomia. Lo statuto friulano e la Commissione che dovrà elaborarlo”, di Gianfranco D'Aronco.
  123. Voce Nuova 06.09.1947 - “L'Unione monarchica di Gorizia contro la perniciosissima legge della Autonomia friulana”.
  124. Messaggero Veneto 06.09.1947 - “Un voto”.
  125. Il Nuovo Friuli 07.09.1947 - “Grottesco in un atto al Consiglio Comunale di Udine”, di A. Cantoni.
  126. Il Lunedì 08.09.1947 - “Continua il dibattito sull'autonomia. Il chiaro discorso del prof. Grinovero”; - “Ancora a proposito del 'Secondo Küstenland' “, di Carlo Giacomelli; - “Un comitato d'opposizione all'autonomia speciale”; - “Setaccio. Contraddizioni”.
  127. Il Gazzettino 08.09.1947 - “Il comizio dell'M.P.F. in favore dell'autonomia”.
  128. Fronte Est! Nazionale Apartitico Monarchico 13.09.1947 - “Il confine orientale”, di La Penna; - “L'autonomia speciale al Consiglio Comunale di Udine”, di Civis; - “Costituzione di un Comitato antiautonomista”.
  129. Il Nuovo Friuli 14.09.1947 - “Questa autonomia. Perché lo Statuto speciale? - L'Onorevole Tessitori risponde esaurientemente alle calunniose insinuazioni degli 'orecchianti' che gridano al tradimento”, di T. Tessitori.
  130. Patrie dal Friûl Setembar - 1947 - II Quindisine - “L'unitât de camore”; - “In Friûl no vin umin”, di Pieri Marcot; - “I Sclâs in Friûl”; - “Ativitât dal M.P.F.”; “La Filologiche e l'autonomie”.
  131. Il Lunedì 22.09.1947 - “Motivi di una opposizione”, di Mario Livi.
  132. Il Gazzettino 23.09.1947 - “In vetrina. Come nacque la Regione Friuli-Venezia Giulia”.
  133. Fronte Est!13.10.1947 - “Come si giunse, per il Friuli, a uno statuto speciale”, di E. L.
  134. La Voce libera 16.10.1947 - “Risorge la Piccola Patria. Nostra intervista con l'on. Tessitori sulla costituzione del Friuli in Regione”.
  135. Giornale di Trieste 31.10.1947 - “Dibattito sull'autonomia speciale al Friuli e alla Venezia Giulia. La decisione sarà presa in tempi più favorevoli. Una proposta Gronchi approvata dalla Costituente”.
  136. La Voce libera 01.11.1947 - “Tramontata la regione. Per garantire la pace. Agire solo nel diritto”; - “Passata la nube dell'autonomia ritorna il sereno nel cuore di tutti”.
  137. Il Gazzettino 01.11.1947 - “Dopo il voto della Costituente. Il movimento popolare friulano per l'autonomia effettiva”.