MEMORIE DELLA NOBILTÀ ROMANA (1893-1900)

Ignazio della Porta

ISBN
978-88-7541-388-0
15,00 €
Non Disponibile
Ignazio della Porta (Roma 1863 – 1902), esente delle guardie nobili del papa, appartiene a una famiglia della nobiltà romana inserita dal Cinquecento negli ambienti della corte pontificia. Dal 1893 al 1900 egli scrive un diario in cui annota pubblico e privato dell’alta società della Roma umbertina. Il suo racconto, spesso dai toni pungenti, ma temperato dall’ironia, interessa aristocrazia bianca e nera, legata sia al Vaticano sia alla corte regia e si estende alla situazione politica e sociale, alla crisi di fine secolo di cui denuncia la gravità.
Liliana Cargnelutti collabora con la Soprintendenza archivistica occupandosi di archivi pubblici e privati. Ha pubblicato edizioni di fonti ed edizioni critiche di manoscritti di età tardo medievale e moderna. Tra i suoi ultimi libri: L’imperatrice del mais. Giuliana Canciani Florio nel Friuli del Novecento (2007); L. Palladio degli Olivi, Istoria della Chiesa aquileiese, a cura di L. Cargnelutti e R. Corbellini (2014).
17 x 24, ill. a col. e b/n, pp.334
Maggiori Informazioni
Autore Ignazio della Porta
Altre info A cura di Liliana Cargnelutti
ISBN 978-88-7541-388-0
Anno di edizione 2014
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account