LE TERMOPILI E LA NASCITA DEL MONDO LIBERO

Fabrizio Polacco

ISBN
9788875418540
Prezzo speciale 8,08 € Prezzo predefinito 10,00 €
Disponibile

Due millenni e mezzo fa, una Grecia frazionata e divisa trovò una inattesa convergenza nel contrastare l’espansione di un superstato dispotico e potentissimo (Persia), e creò una sorta di UE (Unione Ellenica) basata su interessi economico-strategici comuni e su una stessa visione politico-culturale.

Rileggendo le fonti, si scopre che i famosi Trecento che combatterono con Leonida alle Termopili non erano trecento, ma mille; che non si trattava solo di Spartani; che il loro sacrificio non fu un atto di cieco eroismo, ma l’esito di un piano razionale e di un rischio calcolato, grazie al quale sfiorarono la vittoria. Non sapevano che, pur morendo, stavano dando vita ad un’epoca nuova, a una storia che non è ancora finita: la nostra.

Fabrizio Polacco, fotografo e archeologo, ha percorso per oltre trent’anni in lungo e in largo la Grecia, i Balcani e l’Asia minore, realizzando un centinaio di reportage di viaggio. È autore di saggi e testi sulla storia antica.

Illustrato a colori, Brossura 14 x 21, pp. 96 La storia per tutti
Maggiori Informazioni
Autore Fabrizio Polacco
ISBN 9788875418540
Anno di edizione 2022
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account