LE PORTE DI ESTER

Il racconto di un’infermiera ebrea praghese sul fronte italiano 1916-1919

Ester Hirsh

ISBN
9788875413835
Prezzo speciale 12,75 € Prezzo predefinito 15,00 €
Disponibile
Dopo la guerra l’infermiera Ester Hirsh non torna in Cecoslovacchia. Passato un breve periodo in Italia a Trieste, si rifugia nel sud della Francia da dove emigrerà, nel 1925, verso il sud degli Stati Uniti. Si sposta e viaggia alla ricerca di un equilibrio che la guerra le ha fatto perdere. Nel suo viaggio in Italia nel 1987, all’età di novantun anni, dovrà fermarsi a causa delle conseguenze di un’insolazione e sarà ricoverata in una clinica nel cuore del Chianti, dove consegnerà il suo diario al curatore... All’età di novantacinque anni si perdono le sue tracce e non è stato possibile sapere, nonostante numerose ricerche, dove sia andata, dove sia arrivata.

Andrea Bavecchi, appassionato di storia e delle montagne friulane ha collaborato in vari studi riguardanti il primo conflitto mondiale con particolare attenzione al recupero e alla divulgazione della diaristica di soldati e ufficiali. Nell’estate del 2010 ha rinvenuto vari frammenti del ponte di Moggio Udinese fatto esplodere durante la ritirata nell’ottobre del 1917. Tra i suoi libri ricordiamo L’ultima valle, diaristica dei soldati italiani in Friuli durante il primo conflitto mondiale (1990), con Tonazzi Davide Il dovere o la ragione, diario di un cecchino a Sella Nevea (2006), È stato un autunno freddo, la battaglia di Sella Prevala raccontata dagli alpini Candido Fiocchi e Luigi Malaguti e dai soldati e ufficiali austriaci dell’I.R. 59 E. Rainer (2009). Fra gli altri, suo anche il docu-film “Alpino Riccardo Giusto” e il cortometraggio “Portatrice”.

14 x 21, pp. 144 ill. B/N
Maggiori Informazioni
Autore Ester Hirsh
Sottotitolo Il racconto di un’infermiera ebrea praghese sul fronte italiano 1916-1919
Altre info A cura di Andrea Bavecchi, Prefazione di Claudio Zanier
ISBN 9788875413835
Anno di edizione 2019
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account