LE DONNE NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

In Veneto e Friuli

Elpidio Ellero

ISBN
9788875414146
18,00 €
Disponibile
Dai Libri parrocchiali, dagli archivi comunali e dalla Reale Commissione d'Inchiesta sulle violenze subite dalle donne emergono centinaia di storie di popolane, lavoratrici per l'esercito, crocerossine, prostitute e Swestern. Un libro prezioso per conoscere le donne in guerra. Dai postriboli "istituzionali" alle "veneri vaganti", dalle portatrice carniche e cadorine alle crocerossine, alla lotta dei parroci per salvaguardare le giovani, all'opera di don Costantini per le donne incinte "dei figli del nemico": un grande affresco delle donne del nord-est.
Elpidio Ellero, insegnante, storico, è autore di decine di saggi e di pubblicazioni. Tra i suoi ultimi libri Storia di un esodo, i friulani dopo Caporetto (2001); Friuli 1914-1917, neutralità, guerra, internamenti (2007). Per la Gaspari: Il prezzo della sconfitta. Friuli e Veneto dopo Caporetto (2014). Antonio Gibelli, docente emerito di Storia contemporanea all’Università di Genova ed è tra i piú importanti studiosi della prima guerra mondiale. Tra i suoi libri, L’officina della guerra (Bollati Boringhieri, 1998), La Grande Guerra degli italiani (Sansoni, 1998). Ha inoltre curato il volume La Liguria della Storia d’Italia (Einaudi, 1994).
Con il saggio Le violenze sessuali in Veneto e Friuli di Antonio Gibelli 21 x 26, pp. 127, ill. a colori e b/n
Maggiori Informazioni
Autore Elpidio Ellero
Sottotitolo In Veneto e Friuli
ISBN 9788875414146
Editore Gaspari Editore
Anno di edizione 2016
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account