LA SPIAGGIA DEL MEHARI

Un ardente amore e il suo viaggio dolce amaro nel Mediterraneo

Giuseppe Sciuto

ISBN
9788875415617
16,00 €
Disponibile
Dell’antico splendore del Mehari, un tempo il più noto e lussuoso albergo di Tripoli, non è rimasto nulla: da immagine di opulenza a una struttura fatiscente, con una spiaggia scaduta a luogo di raccolta di migranti in attesa di essere ammassati in barconi per attraversare il Mediterraneo. Nell’appassionata storia d’amore del romanzo, una coppia, in fuga dalla quotidianità del loro status borghese, immagina ogni notte di imbarcarsi con “i disperati del mare” . Dalle riflessioni che ne nascono, il lettore viene coinvolto in un profondo percorso di rinnovamento morale e sociale.

Giuseppe Sciuto, dopo aver conseguito la laurea in Lettere classiche, si è trasferito da Catania, sua città natale, in Friuli dove attualmente risiede. È stato docente e dirigente scolastico. Oltre a racconti e saggi critici in riviste specializzate, ha pubblicato: Lo stretto (con l’introduzione di Sergio Maldini), Un cielo condiviso (con prefazione di Paolo Maurensig), L’ultimo tuffo (con introduzione di Elvio Guagnini). È cofondatore del Premio letterario Latisana per il Nord-Est.

192 pp, 14x21 cm.
Maggiori Informazioni
Autore Giuseppe Sciuto
Sottotitolo Un ardente amore e il suo viaggio dolce amaro nel Mediterraneo
ISBN 9788875415617
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori:
Amazon Kindle Apple iBooks Store Google Play Store Kobo Books ibs.it
Amazon Kindle  iPad-iPhone  Android  Kobo reader Tutti i dispositivi
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account