LA PRIGIONIA NELLA GRANDE GUERRA

dai documenti della Santa Sede, della Croce Rossa e delle organizzazioni umanitarie

Alberto Monticone

ISBN
9788875416270
22,00 €
Non Disponibile
L’ufficio prigionieri della Santa Sede operò come centro di smistamento per le richieste di informazioni da tutte le nazioni in guerra e insieme con altre associazioni umanitarie internazionali compì opera di soccorso per i prigionieri. Dalle informazioni raccolte nei loro archivi in un decennio di ricerche, l’autore – uno dei maggiori studiosi della Grande Guerra – presenta la realtà dei campi di prigionia in Germania, Austria-Ungheria e Russia e le vicende dei prigionieri di ogni nazione europea, che vi furono rinchiusi, toccando anche aspetti sinora poco conosciuti.
Alberto Monticone, ha insegnato Storia moderna nelle Università di Messina, Perugia, Roma-La Sapienza e nella Libera Università Lumsa di Roma. È stato presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana (1980-1986) e parlamentare (1994- 2006).
16,5 x 24, pp. 270, Rileggiamo la Grande Guerra, ill. b/n
Maggiori Informazioni
Autore Alberto Monticone
Sottotitolo dai documenti della Santa Sede, della Croce Rossa e delle organizzazioni umanitarie
ISBN 9788875416270
Anno di edizione 2018
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account