LA FORZA DI UNA NAZIONE

I carabinieri caduti nella guerra della repubblica contro la mafia

Antonio Cioccoloni

ISBN
9788875415693
Prezzo speciale 12,33 € Prezzo predefinito 14,50 €
Disponibile
La guerra che la repubblica conduce da settant'anni contro la mafia è una delle più cruente; è costata centinaia di morti e altrettanti comportamenti valorosi. Se per arrivare a un'Italia unita, libera e indipendente nelle tre guerre d'Indipendenza moriranno circa 5.600 italiani, nella sola guerra contro la mafia la repubblica ha avuto 160 carabinieri caduti per garantire la sicurezza dei cittadini. Questo è il primo libro che li ricorda.

Antonio Cioccoloni, carabiniere a 19 anni, prima destinazione a Palermo dove opera per sette anni all’interno del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma, per poi occuparsi, per dodici anni, di collaboratori di giustizia. Per meriti professionali è stato recentemente nominato “Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana” dal Presidente della Repubblica. Per la Gaspari ha pubblicato L’uomo della scorta (2015).

Maggiori Informazioni
Autore Antonio Cioccoloni
Sottotitolo I carabinieri caduti nella guerra della repubblica contro la mafia
Altre info Introduzione di Antonio Federici, già comandante generale dell'Arma dei Carabinieri
ISBN 9788875415693
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account