LA CADUTA DEL MONTE MAGGIORE

26-28 ottobre 1917, le battaglie della “ritirata di Caporetto” nelle Prealpi Giulie

Andrea Vazzaz

ISBN
9788875416317
Prezzo speciale 27,55 € Prezzo predefinito 29,00 €
Disponibile

La difesa del Monte Maggiore è uno dei principali scontri della “ritirata di Caporetto” nel settore montano.

I combattimenti tra il 26 e il 28 ottobre 1917 di Passo Tanamea, Monteaperta, Monte Cavallo, Sella Canebola, fecero delle Prealpi Giulie uno dei “teatri” della più grande battaglia che abbia mai attraversato il Friuli sino ad oggi. Con la caduta del pilastro difensivo del Monte Maggiore, l’avanzata austro-tedesca, che sino a quel momento si riteneva potesse essere arginata, assunse consistenza di portata strategica e sancì il ripiegamento dell’esercito italiano al Tagliamento.

Attraverso le relazioni ufficiali, i diari, le testimonianze dei militari e della popolazione civile, quegli avvenimenti vengono oggi riscoperti e ricostruiti per la prima volta nel dettaglio.

Andrea Vazzaz, di Tarcento (UD). maresciallo degli alpini, ha prestato servizio all’8° e al 5° Reggimento Alpini in patria e all’estero, lavora ora presso il iii Reparto Pianificazione Generale e Finanziaria dello Stato Maggiore dell’Esercito. ricercatore e studioso di storia militare, ha conseguito un master universitario in storia militare contemporanea. Sin da giovane si dedica alla riscoperta e valorizzazione della storia delle truppe alpine e del territorio del Friuli Venezia Giulia nei due conflitti mondiali. ha pubblicato con Gaspari: Un Alpino in Guerra - Enea Guarneri dalla Carnia all’Isonzo (2017) e come coautore: I Forti e il Sistema Difensivo del Friuli (2005).

Cm 21 x 26, pp. 351, ill a colori e bn
Maggiori Informazioni
Autore Andrea Vazzaz
Sottotitolo 26-28 ottobre 1917, le battaglie della “ritirata di Caporetto” nelle Prealpi Giulie
ISBN 9788875416317
Anno di edizione 2022
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account