Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

L'ESERCITO DELLA MORTE

L'ESERCITO DELLA MORTE

Dall'Africa al Carso. Il diario di un volontario irredento.

Guido Favetti

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 12,00

Questo volume vale 12 Punti Gaspari.

Prefazione di Fabio Todero. A cura di Giuseppe Magrin. Dopo la pace del 1866 i detenuti politici vennero liberati, meno Carlo Favetti che continuò a restare chiuso nella sua squallida prigione. Vittorio Emanuele II, informato del fatto, telegrafò a Vienna "O liberate il Favetti, o io sospendo la pensione agli ex impiegati austriaci nelle mie province...!". La minaccia sortì buon effetto, ma ben presto il Favetti tornò a cadere in disgrazia dell'Austria, e allora si trasfer assieme alla famiglia a Venezia. Questo fu il nonno dell'irredento Guido - il padre era proprietario delle cave di marmo di Aurisina. Il suo diario tratta della sua vita come ingegnere in Africa, i suoi innamoramenti e la volontà di combattere per la liberazione dei territori italiani.

Altre viste

  • L'ESERCITO DELLA MORTE

Dettagli

14x21, pp. 150, 60 illustrazioni.

Ulteriori informazioni

Autore Guido Favetti
Titolo L'ESERCITO DELLA MORTE
Sottotitolo Dall'Africa al Carso. Il diario di un volontario irredento.
Altre info No
Editore No
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: N/A
ISBN 88-7541-004-6
Anno di edizione No
Data inserimento 03/mag/2004
Prezzo € 12,00
Prezzo prenotazione N/A
Video No
Variante colore copertina N/A