IL REGIME PENALE NELLA GRANDE GUERRA

Il diario del colonnello Mocali, presidente del tribunale militare di Cervignano

Alberto Monticone, Giorgio Milocco

ISBN
9788875416584
Prezzo speciale 15,30 € Prezzo predefinito 18,00 €
Disponibile
Lo studio di Monticone sulla “giustizia punitrice” e sul Comando Supremo è la base per conoscere la storia sociale della guerra. Dall’Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano emerge ora il diario inedito del colonnello Mocali, toscano, presidente del Tribunale di guerra a Cervignano, sede del Comando del duca d’Aosta, che narra di episodi di fraternizzazione, di D’Annunzio, dei fucilati con i reati di cui furono imputati. Un diario raro nella sua franchezza e umanità, ricco di aneddoti e personaggi famosi che dimostra nella pratica com’era la vita nei Tribunali militari.

Alberto Monticone, è il maggiore storico di storia sociale della Grande Guerra, per la Gaspari ha pubblicato La prigionia nella Grande Guerra dai documenti della Santa Sede, della Croce Rossa e delle organizzazioni umanitarie (2018).

Giorgio Milocco, giornalista pubblicista, ricercatore e studioso della prima guerra mondiale, per la Gaspari ha pubblicato Fratelli d’Italia, gli internamenti degli italiani nelle Terre Liberate (2002).

Maggiori Informazioni
Autore Alberto Monticone, Giorgio Milocco
Sottotitolo Il diario del colonnello Mocali, presidente del tribunale militare di Cervignano
ISBN 9788875416584
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account