Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

IL CENTENARIO MANCATO DELLA GRANDE GUERRA

IL CENTENARIO MANCATO DELLA GRANDE GUERRA

Marco Cimmino, Paolo Gaspari, Mitja Juren, Marco Pascoli

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 9,00

Questo volume vale 9 Punti Gaspari.

In Italia, contrariamente a quanto accade nel resto d’Europa, si è minimizzato, sino ad ignorarlo, il principale momento fondativo della sua identità impedendo che la gran parte dei suoi cittadini virtuosi fosse ricordata per le sue azioni valorose. Durante la Grande Guerra, oltre al sacrificio dei caduti, ci sono stati quasi 130 mila decorati per atti eroici ai quali avrebbe dovuto essere riservata la fama e il dovere civico del ricordo, e che invece sono stati colpevolmente ignorati. Solo attraverso la memoria del proprio passato e di quanti hanno sacrificato la vita per il proprio Paese, un popolo acquisice consapevolezza di sè contribuendo alla definizione di un’ identità di cui essere orgogliosi.
Marco Cimmino, Paolo Gaspari, Mitja Juren, Marco Pascoli - Il centenario mancato della Grande Guerra

Note biografiche sull'autore

Marco Cimmino, storico, specializzato nello studio della prima guerra mondiale. Tra i suoi libri: La conquista del Sabotino (finalista al Premio Acqui Storia 2013) e La conquista dell’Adamello (2014); Breve storia della prima guerra mondiale 1914-1916 (2016).

Paolo Gaspari, autore di decine di libri, in più di vent’anni di ricerche ha portato alla luce i 16.000 memoriali degli ufficiali fornendo una rilettura innovativa di Caporetto e delle battaglie della ritirata. Tra i suoi ultimi libri: Il senso della patria nella Grande Guerra (2014); La battaglia dei capitani (2014); La Grande Guerra italiana. Le battaglie (2015); Rommel a Caporetto (2016).

Mitja Juren, autore di una decina di volumi, è uno dei massimi esperti del fronte dell’Isonzo. Tra i suoi ultimi libri: Le battaglie sul Carso – Le spallate del 1916 (2014) e con N. Persegati Il Quarto Cavaliere – L’apocalisse dell’attacco dei gas sul San Michele, il 29 giugno 1916 (2016).

Marco Pascoli, responsabile del Museo della Grande Guerra di Ragogna (Udine), è uno dei massimi esperti di itinerari e vestigia della Grande Guerra ed è autore di una decina di volumi tra cui La battaglia dimenticata della val Resia (2014) e Dietro la linea del fronte (2016).

Dettagli

La storia per tutti 6, pp. 80, 14 x 21

Ulteriori informazioni

Autore Marco Cimmino, Paolo Gaspari, Mitja Juren, Marco Pascoli
Titolo IL CENTENARIO MANCATO DELLA GRANDE GUERRA
Sottotitolo No
Altre info No
Editore No
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: No
ISBN 9788875415013
Anno di edizione 2016
Data inserimento 05/ott/2016
Prezzo € 9,00
Prezzo prenotazione No
Video No
Variante colore copertina No