I NIEVO E LA STORIA

Una passione di famiglia

Ugo M. Olivieri

ISBN
978-88-7541-342-9
14,00 €
Disponibile

Premio Fiuggi-Storia 2014
vincitore sezione inediti

Nei faldoni che raccolgono le carte dell’Archivio Nievo, è venuto fuori un taccuino manoscritto che ci è sembrato interessante pubblicare, con il titolo I Nievo e la Storia, una passione di famiglia. Una serie di indagini storico-militari, grafiche e paleografiche, senza trascurare il ricco epistolario della famiglia, svolte dal prof. Ugo Maria Olivieri curatore dell’opera, ci ha portato ad attribuire il taccuino ad Alessandro Nievo, il più giovane dei fratelli di Ippolito. In una lettera del 1859, da Milano, Ippolito chiede alla madre di inviargli L’arte della guerra di Ulloa (Girolamo Calà, generale e patriota). Cerca qualche notizia, o è solo appassionato di questo genere di letture? Come sia, è un amore che divide con il fratello minore Alessandro – che tra l’altro nel 1859 si trova proprio a Milano – come dimostra questo suo taccuino di appunti arricchito da disegni, cartine geografiche e schemi tattici di battaglie. È forse frutto dell’influenza di Ippolito sul fratello minore? Quasi certamente anche Ippolito, prima di scrivere i suoi libri, si è ben documentato e ha preso appunti, Le Confessioni con uno sfondo storico così preciso, anche nei nomi dei generali minori, ne sono prova tangibile.

Ugo M. Olivieri, (Napoli, 1956) insegna Letteratura Italiana all’Università ‘Federico II’ di Napoli. Studioso nieviano e di teoria della letteratura, ha curato l’antologia della rivista «Change» (Liguori, 1986) ed edizioni di Ètienne de La Boétie (La Rosa, 1995), Ippolito Nievo (Sellerio, 1996), Luigi Pirandello (Feltrinelli, 1993 e 2009) e Roger Caillois (Bollati Boringhieri, 2001). Ha pubblicato tra l’altro Narrare avanti il reale. “Le confessioni di un Italiano” e la forma romanzo nell’Ottocento (Angeli, 1990); L’idillio interrotto. Forma romanzo e generi intercalcari in I. Nievo (Angeli, 2002); Lo specchio e il manufatto. Bachtin, “Tel Quel” e H.R. Jauss e la teoria della letteratura (Angeli, 2011). Ha curato i readings sul canone (Bruno Mondadori, 2001), sulla teoria letteraria (Bollati-Boringhieri, 2002) e, assieme a R. Loretelli, La riflessione sul romanzo nell’Europa del Settecento (Angeli, 2005). Recentemente ha curato il poemetto inedito “Lo studente” (Gaspari Editore, 2012). Collabora a «L’Indice dei libri» e a «Il Manifesto».
Dimensioni 14 x 21, pp.93
Maggiori Informazioni
Autore Ugo M. Olivieri
Sottotitolo Una passione di famiglia
ISBN 978-88-7541-342-9
Anno di edizione 2014
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account