Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Archeologia di guerra

Articoli da 7 a 9 di 9 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. 1918_2008_GrandeGuerra

    1918-2008 LA GRANDE GUERRA

    € 17,50

    È il volume in cui i maggiori studiosi di storia della guerra alpina fanno il punto sugli studi storici e sociologici relativi a questi temi, ma analizzano anche questioni d’attualità come la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico della Prima guerra mondiale con nuovi metodi d’indagine come l’archeologia di guerra. Un volume indispensabile per la preparazione dei luoghi e degli accompagnatori per il centenario 1915-2015. Per saperne di più
  2. I GRAFFITI DELLA GRANDE GUERRA SULLE ALTURE DI MONFALCONE

    I GRAFFITI DELLA GRANDE GUERRA SULLE ALTURE DI MONFALCONE

    € 18,00

    Questa pubblicazione presenta i risultati di un primo lavoro di censimento e catalogazione sulle alture di Monfalcone. Un lavoro paziente e metodico che ha portato gli autori a ripercorrere trincee e camminamenti, caverne e postazioni per la gran parte ostruite, diroccate o comunque invase dalla vegetazione, con la speranza di intravedere tra il muschio un "segno" lasciato dall'uomo - soldato e riportarne alla luce il messaggio. Ecco allora che diventa importante offrire l'opportunità di vedere le prove di queste sofferenze, di leggere i messaggi di dolore e di speranza dei tanti giovani mandati al sacrificio. Per saperne di più
  3. Marco Mantini - IL RACCONTO DEI SEGNI DELLA GRANDE GUERRA

    IL RACCONTO DEI SEGNI DELLA GRANDE GUERRA

    € 18,00

    I segni della Grande Guerra sul fronte italo-austriaco, sono ancora presenti come vecchie ferite che tardono a rimarginarsi. La guerra di posizione impose lo scavo di chilometri di trincee e camminamenti, di centinaia di ricoveri e caverne, estesi baraccamenti e poi strade e mulattiere, acquedotti e cimiteri per i tanti che non tornarono. Il libro presenta una nicchia poco nota di questo patrimonio storico molto particolare, perché di difficile ritrovamento ed anche emotivamente coinvolgente: le "iscrizioni di guerra". Fregi di reparti, semplici graffiti lasciati da soldati che hanno inciso il loro nome, un messaggio di speranza "Mamma tornerò", o addirittura imponenti costruzioni sulle quali campeggiano i nomi dei comandanti. La presentazione di una documentazione unica che possa ispirare ai giovani i valori universali di pace e fratellanza tra i popoli. Per saperne di più

Articoli da 7 a 9 di 9 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente