Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Iscriviti ai Feed RSS

Grande Guerra

Articoli da 1 a 6 di 8 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. Marco Cimmino, Paolo Gaspari, Mitja Juren, Marco Pascoli - Il centenario mancato della Grande Guerra

    IL CENTENARIO MANCATO DELLA GRANDE GUERRA

    € 9,00

    In Italia, contrariamente a quanto accade nel resto d’Europa, si è minimizzato, sino ad ignorarlo, il principale momento fondativo della sua identità impedendo che la gran parte dei suoi cittadini virtuosi fosse ricordata per le sue azioni valorose. Durante la Grande Guerra, oltre al sacrificio dei caduti, ci sono stati quasi 130 mila decorati per atti eroici ai quali avrebbe dovuto essere riservata la fama e il dovere civico del ricordo, e che invece sono stati colpevolmente ignorati. Solo attraverso la memoria del proprio passato e di quanti hanno sacrificato la vita per il proprio Paese, un popolo acquisice consapevolezza di sè contribuendo alla definizione di un’ identità di cui essere orgogliosi. Per saperne di più
  2. VADEMECUM DI STORIA MILITARE - Sergio Pelagalli

    VADEMECUM DI STORIA MILITARE

    € 9,00

    NOVITÀ, disponibile in settimana

    Un prontuario che in ordine alfabetico chiarisce le varie questioni di storia militare dati, numeri, definizioni Tutto ciò che non c’è nei libri di testo, per consentire a tutti di entrare nel merito del Centenario 1915-2015.

    Per saperne di più
  3. Paolo Gaspari, Il senso della patria nella Grande Guerra, Gaspari, 2014

    IL SENSO DELLA PATRIA NELLA GRANDE GUERRA

    € 9,00

    Recensito su Il Club de La Lettura del Corriere della Sera:
    http://lettura.corriere.it/grande-guerra-tra-miti-e-orrori/

    La Grande Guerra è forse l'unico fatto storico del quale si possa andare fieri, al quale far risalire l'amor di patria e la presa di coscienza legata al momento basilare del cammino della cittadinanza politica.

    Il momento dell'amalgama non è quindi il Risorgimento o la Resistenza - in quanto compiuti da poche migliaia di italiani e sfociati comunque in guerre civili - ma come chierisce l'autore il senso di patria e di fierezza possono basarsi a pieno titolo sul sacrificio collettivo pagato da tutti durante la Prima guerra mondiale.

    Per saperne di più
  4. Marco Pascoli, Andrea Vazzaz - ESCURSIONI E PASSEGGIATE TRA I FORTI DEL FRIULI

    ESCURSIONI E PASSEGGIATE TRA I FORTI DEL FRIULI

    Prezzo di listino: € 13,50

    Prezzo speciale: € 6,50

    Si può dire che nella storia di ogni famiglia italiana c'è un pezzo di anima e di corpo lasciato in Friuli. Se nell'inferno di Verdun transitarono i due terzi dei soldati francesi, così in Friuli passarono tutti i cinque milioni di combattenti italiani in quel sacrificio collettivo che fu la Grande Guerra. La memoria storica di ciascuna famiglia è quindi legata al sacrificio dei suoi membri sui campi di battaglia, vero prezzo che fu pagato dalle classi popolari per avere - cinquant'anni dopo le altre nazioni europee - il diritto di voto e le libertà sindacali. In Friuli combatterono anche tedeschi, austriaci, cechi, slovacchi, ungheresi, polacchi, croati, bosniaci, sloveni: il più vasto ed eterogeneo campo di battaglia della storia europea. Questo libro fa scoprire quei luoghi dimenticati. Per saperne di più
  5. DA SOTTO LA MARMOLADA

    DA SOTTO LA MARMOLADA

    € 9,00

    Itinerari e storia delle operazioni in Marmolada, catalogo del Museo di Passo Fedaia, Canazei (Trento). Per saperne di più
  6. ALPINI SCHÜTZEN E KAISERJÄGER NELLA GRANDE GUERRA (VHS)

    ALPINI SCHÜTZEN E KAISERJÄGER NELLA GRANDE GUERRA (VHS)

    Prezzo di listino: € 19,00

    Prezzo speciale: € 5,00

    Attraverso le immagini cinematografiche dell'epoca di operatori austriaci e italiani sono qui visibili i combattimenti e la vita quotidiana delle truppe alpine dei due eserciti che si fronteggiarono per quattro anni in condizioni di vita proibitive. Le immagini di una guerra sopra i 2.000 metri che non trova eguali nelle storia documentano "l'arte di arrangiarsi" dei combattenti-montanari che potevano sperare di salvarsi solo tramite la loro eccezionale resistenza fisica e la fratellanza con i propri compagni e con gli ufficiali. Dall'Adamello al Pasubio, dalle Dolomiti alla Carnia, attraverso filmati per la gran parte inediti il lettore entra in uno dei capitoli più complessi della Grande Guerra che differenzia il fronte italo-austriaco da tutti gli altri fronti. Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 8 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente