Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Iscriviti ai Feed RSS

Grande Guerra

Articoli da 13 a 18 di 298 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. Lorenzo Cadeddu - LA SASSARI A MONTE ZEBIO, La decimazione nella brigata Sassari da Un anno sull’Altipiano a realtà storica

    LA SASSARI A MONTE ZEBIO

    € 10,00

    Un anno sull’Altipiano di Emilio Lussu è il libro di guerra più letto nelle scuole italiane e Uomini contro di Francesco Rosi è uno dei film più crudi sulla Grande Guerra: nessuno dei due racconta tuttavia il momento cruciale della decimazione avvenuta sullo Zebio.

    Partendo dai carteggi, dall’inchiesta e dal processo, l’autore racconta ciò che effettivamente accadde e chi furono gli attori storici di quel 10 giugno 1917 sull’Altopiano di Asiago.

    Per saperne di più
  2. GUIDA STORICO ESCURSIONISTICA NEI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA - Nel codroipese e sul Tagliamento

    GUIDA STORICO ESCURSIONISTICA NEI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA

    € 13,50

    Dopo Caporetto la battaglia per i ponti del Tagliamento fu la più grande battaglia della ritirata. La prima guida che consente la visita ai luoghi dei combattimenti con la descrizione degli eventi, dei personaggi e la localizzazione dei forti delle Teste di Ponte di Codroipo e Madrisio. Le lapidi e le vestigia ancora presenti sul territorio. Per saperne di più
  3. GUIDO BERGAMO L’EROE NASCOSTO - L’etica dell’alpino più decorato della Grande Guerra

    GUIDO BERGAMO L’EROE NASCOSTO

    € 17,50

    Le imprese militari e civili di questo ventiquattrenne studente, capitano (per merito) del battaglione , composto da friulani e veneti, sono raccontate anche con un enorme apparato di foto, mappe e schizzi. Guido Bergamo, di Montebelluna (Treviso), repubblicano, interventista democratico, studente di medicina, è, con le sue 4 medaglie d’argento e 4 croci al valor militare, l’alpino più decorato. Fu uno dei designati al trasporto a spalla del Soldato Ignoto all’Altare della patria nel 1921. Fondatore di leghe contadine e di cooperative, leader dei repubblicani sociali del trevigiano, medico dei poveri. Nel 1926, dopo l’esilio e la forzata rinuncia alla politica, divenne un luminare della ricerca sulle patologie polmonari e tisiche e morì proprio in seguito alle dosi di radium assorbito nelle sue ricerche. Per saperne di più
  4. CAPORETTO Schegge d’autore

    CAPORETTO

    € 10,00

    Frammenti di Riccardo Bacchelli, Antonio Baldini, Valentino Coda, Giovanni Comisso, Attilio Frescura, Carlo Emilio Gadda, Luigi Gasparotto, Piero Jahier, Curzio Malaparte, Paolo Monelli, Mario Muccini, Aldo Palazzeschi, Mario Puccini, Carlo Salsa, Ardengo Soffici, Arturo Stanghellini Per saperne di più
  5. DAI GHIACCIAI DELL'ADAMELLO AGLI ALTOPIANI ETIOPI

    DAI GHIACCIAI DELL'ADAMELLO AGLI ALTOPIANI ETIOPI

    € 18,00

    Il racconto di uno degli eroi della guerra alpina. Le battaglie dei 3.000 metri del 1915-1918 da capitano venticinquenne alla guerriglia in Etiopia dal 1936 al 1938 sotto la guida di un altro grande narratore: Paolo Caccia Dominioni. Per saperne di più
  6. Claudio Ianesi, Alberto Pertoldi - Pradamano e Lovaria nella Grande Guerra

    PRADAMANO E LOVARIA NELLA GRANDE GUERRA

    € 18,00

    A cento anni dalla prima guerra mondiale l’Amministrazione comunale di Pradamano sente forte l’esigenza di proporre ai suoi concittadini la memoria delle vicende vissute dai propri avi quando queste terre furono investite dall’immane conflitto. Si tratta di una raccolta di nomi, avvenimenti, luoghi e dati che nel loro insieme compongono pagine tra le più importanti dei paesi di Pradamano e Lovaria. La loro collocazione a pochi chilometri dalla linea del fronte, lungo la quale si svolgevano i combattimenti più violenti e sanguinosi, li trasformò in retrovia, mutò pertanto la loro identità. La gente delle due comunità - anziani, donne e bambini - doveva convivere con la presenza di soldati, ospedali da campo, tribunali di guerra, cimiteri militari ecc. Un senso di stupore pervadeva lo stato di apprensione in cui vennero a trovarsi le famiglie private degli uomini chiamati alle armi. L’anno d’occupazione dopo la disfatta di Caporetto ebbe sconvolgenti conseguenze su ogni aspetto della vita della popolazione rimasta, delle donne in particolare. Questo libro serve a rendere maggiormente consapevoli i cittadini di oggi del tributo dato dalle persone di allora con la forza, la generosità, lo spirito di sopravvivenza che caratterizzano il popolo friulano soprattutto nei momenti più gravi della storia patria del Friuli e dell’Italia. Per saperne di più

Articoli da 13 a 18 di 298 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
'); }); var count = 0; function onloadCallback() { jQuery('.g-recaptcha-form button,input[type="button"],input[type="submit"]').each(function() { count++; var object = jQuery(this); var currentId = "newsletter"+"-"+count.toString(); object.attr("id", currentId); grecaptcha.render(object.attr("id"), { "sitekey" : "6LeOhk0UAAAAACEU8fhHgz-hYMIP_7URjM_FLuPq", "callback" : function(token) { object.parents('form').find(".g-recaptcha").val(token); object.parents('form').submit(); } }); }); }