Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Iscriviti ai Feed RSS

Grande Guerra

Articoli da 1 a 6 di 317 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. LA BATTAGLIA DEL MONTELLO E LA LEGGENDA DEL PIAVE

    LA BATTAGLIA DEL MONTELLO E LA LEGGENDA DEL PIAVE

    € 29,00

    La più moderna ricostruzione della battaglia

    Il “Carso verde” con le doline e i boschi è il luogo dove avvennero le battaglie d’arresto del novembre 1917, la battaglia del Solstizio nel giugno 1918 e la battaglia nale nell’ottobre 1918.

    Ma è anche il luogo di Baracca, delle imprese degli Arditi, di Comisso, Marinetti, Triska e di E. A. Mario che nella notte sul 24 giugno 1918 compose di getto La leggenda del Piave, la canzone più popolare della Grande Guerra, che fu anche inno d’Italia dal 1943 al 1946, no a quando non venne sostituito dall’Inno di Mameli.

    Per saperne di più
  2. TRINCEE PROFONDE DEL NOVECENTO - Aldo Accardo

    TRINCEE PROFONDE DEL NOVECENTO

    € 10,00

    Le trincee scavate in Europa nel 1914-1918 non sono ancora state colmate. La Grande Guerra è nita molto tardi: solo ai più miopi può essere sembrato che si sia conclusa nel novembre 1918. L’età di sconvolgimenti cominciati con l’attentato di Sarajevo (ma preparati dalla Guerre balcaniche del 1912-1913) si conclude con la caduta del muro di Berlino, la ne dell’Unione Sovietica e il crollo del comunismo. L’esperienza tragica del 1914-18 – i milioni di morti e di mutilati tra i soldati, i milioni di vittime civili – hanno segnato molte generazioni, arrivando no a noi. Alla storia il compito di ricostruire con rigore, acribia, lologia eventi e processi; alla memoria di custodirne con fedeltà il signi cato e i valori: una eredità culturale e morale, un impegno politico e civile. Chi, per età, non è stato nelle trincee può però essere fedele alle generazioni che combatterono raccontandone e ricordandone in tutti i modi il sacri cio e l’epopea. Anche attraverso l’arte e la poesia. Per saperne di più
  3. VITTORIO VENETO - Paolo Pozzato

    VITTORIO VENETO

    € 29,00

    Frutto di una ricerca decennale e con la traduzione di tutti i diari inediti dei reggimenti austro-ungarici, questo è il libro decisivo per conoscere tutti i risvolti militari della battaglia simbolo della vittoria su di un impero contro cui gli italiani avevano combattuto per settant’anni senza mai sconfiggerlo. La vittoria che determinò la fine della guerra anche sul fronte francese. Per saperne di più
  4. Enrico Serventi Longhi - IL FARO DEL MONDO NUOVO

    IL FARO DEL MONDO NUOVO

    € 18,00

    A cent'anni dall'impresa di Gabriele D'Annunzio, l'occupazione di Fiume attrae ancora l'attenzione di appassionati e lettori. Questo è il racconto, basato su documenti inediti, di ufficiali e soldati che disertarono e iniziarono un’impresa che occupa un posto centrale nella storia del Novecento e fu capace di influenzare in modo decisivo la mentalità di larghi strati dell'inquieta società italiana del dopoguerra. Questa è la ricostruzione dei rapporti dei legionari con le correnti politiche e culturali europee (fascismo, nazionalismo, socialismo, liberalismo, massoneria) e della genesi della Carta del Carnaro, testo costituzionale straordinario, innovativo e non sempre del tutto compreso. Per saperne di più
  5. AQUILE IN GUERRA 27- 2019

    AQUILE IN GUERRA 27- 2019

    € 20,00

    Aquile in Guerra è la rassegna di studi della Società Storica per la Guerra Bianca. Una rivista specializzata per appassionati e studiosi della Grande Guerra ad alta quota. Gli scrittori di questa rivista sono i maggiori studiosi italiani di Prima Guerra Mondiale.

    Tra gli interventi:

    NOTE SUL DATABASE DEI CADUTI ITALIANI E SUI CIMITERI DI GUERRA IN VALLE VANOI Santo De Dorigo
    «INFAME FLAGELLO». LE ISCRIZIONI DELLA CHIESA DI SANT’ANDREA A SVINO Guido Alliney
    I PRIGIONIERI DEL RAVELNIK Mitja Juren
    ITALO GARIBOLDI: DALLA GRANDE GUERRA AL DON, LA CARRIERA DI UN GENERALE ITALIANO Stefano Rossi
    L’ARCHIVIO FOTOGRAFICO DELLA GRANDE GUERRA DI ITALO GARIBOLDI a cura di Giorgio Fontana
    SEGNARE LA VIA. LA TOPONOMASTICA E LA GUERRA BIANCA Marco Balbi
    31 OTTOBRE 1918: LA PRESA DI CISMON Andrea Bianchi
    OTTOBRE 1917: CAPORETTO NELLE TESTIMONIANZE FRANCO-INGLESI Alberto Caselli Lapeschi
    PROCESSI NELLA GRANDE GUERRA Ezio Anzanello
    ALLA RICERCA DEL «SACRO CUORE». CELESTINO BES E IL MONUMENTO PERDUTO Guido Alliney, Mitja Juren
    UN REDUCE DI DUECENTO ANNI Gian Luigi Rinaldi
    STORIA DI UNA FAMIGLIA TRIESTINA DURANTE LA GRANDE GUERRA NEI RICORDI DI UN NIPOTE Ugo Dobner
    DAL COMÉLICO ALL’ISONZO. LA SPALLATA DEL 70° FANTERIA Damiano Leonetti
    IL CENTENARIO SUI QUOTIDIANI ITALIANI. BREVE RASSEGNA STAMPA DEL 4 NOVEMBRE 2018 Paolo Volpato
    FRANCESCO BARACCA: L’UOMO OLTRE IL MITO (LA STORIA E I LUOGHI DEL RICORDO) Angelo Nataloni e Mauro Antonellini
    1917-1918: SOLDATI FRANCESI IN ITALIA Paolo Giacomel
    AI PIANI DI LAVAREDO CON IL CAPORALMAGGIORE FRANCESCO BERNARDI Antonella Fornari
    RICORDIAMO EDO ZAGONEL (1930 - 2019 Marco Balbi

    Per saperne di più
  6. Ester Hirsh - LE PORTE DI ESTER, Il racconto di un’infermiera ebrea praghese sul fronte italiano 1916-1919

    LE PORTE DI ESTER

    € 15,00

    Dopo la guerra l’infermiera Ester Hirsh non torna in Cecoslovacchia. Passato un breve periodo in Italia a Trieste, si rifugia nel sud della Francia da dove emigrerà, nel 1925, verso il sud degli Stati Uniti. Si sposta e viaggia alla ricerca di un equilibrio che la guerra le ha fatto perdere. Nel suo viaggio in Italia nel 1987, all’età di novantun anni, dovrà fermarsi a causa delle conseguenze di un’insolazione e sarà ricoverata in una clinica nel cuore del Chianti, dove consegnerà il suo diario al curatore... All’età di novantacinque anni si perdono le sue tracce e non è stato possibile sapere, nonostante numerose ricerche, dove sia andata, dove sia arrivata. Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 317 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente