Hai 1 articolo nel carrello

Skip to Main Content »

Iscriviti ai Feed RSS

Grande Guerra

Articoli da 1 a 6 di 318 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. GENERALI ITALIANI - Vol.2

    GENERALI ITALIANI - Vol.2

    € 39,00

    Il volume conclusivo delle biografie degli oltre 600 generali della prima guerra mondiale, con la foto e la bibliografia di ciascuno, copre una profonda lacuna della storiografia italiana. Per saperne di più
  2. Cofanetto Bencivenga

    COFANETTO BENCIVENGA

    € 47,00

    PREZZO SPECIALE SOLO PER POCHI GIORNI!

    LA BATTAGLIA DELLA BAINSIZZA e la crisi dell'autunno 1917

    La battaglia della Bainsizza e la crisi dell’autunno 1917 del generale Bencivenga occupa un posto a sé nella storiografia” scrisse Piero Pieri, il maggior storico militare del secolo scorso, ma ancora oggi la narrazione di Bencivenga appare insuperata nella spiegazione delle opportunità tattiche e strategiche di un momento cruciale del 1917. La sorpresa tattica di Flondar, la Decima e l’Undicesima battaglia dell’Isonzo, l’Ortigara, la diversa impostazione di Capello e di Cadorna, sono aspetti della Grande Guerra italiana che si possono però capire solo tramite l’imponente apparato iconografi co di questo volume.

    LA SORPRESA STRATEGICA DI GORIZIA e le spallate del Carso 1916

    La storiografia non può prescindere dall'opera del Bencivenga – a quel tempo era a capo dell'Ufficio Operazioni del Comando Supremo – e che fu l'unico generale a subire il confino durante il fascismo. È il volume che riguarda il 1916: la Strafexpedition e la presa di Gorizia, ma anche i massacri di Verdun e delle battaglie dell'Isonzo. Uno dei libri fondamentali per interpretare gli avvenimenti militari di un anno cruciale per gli eserciti dell'Intesa.

    Per saperne di più
  3. Marco Pascoli - LA BATTAGLIA DEL GEMONESE

    LA BATTAGLIA DEL GEMONESE

    € 22,00

    Durante i giorni di Caporetto, sfondate le difese italiane sull'alto Isonzo, le forze austro-germaniche puntavano a raggiungere rapidamente il Fiume Tagliamento. Il Gemonese, trovandosi lungo l'asse di minor distanza fra Isonzo e Tagliamento, assieme alla Val Resia costituì lo scacchiere dell'operazione di copertura ingaggiata dalla 63a divisione contro le forze di tre divisioni austro-tedesche del gruppo Krauss.

    Fu una battaglia, quella del Gemonese, di assoluto rilievo strategico ma fino ad ora trascurata dalla storiografia. Per la prima volta, questo libro compara l'inedita docu- mentazione militare italiana, austro-ungarica e tedesca con le fonti locali di prove- nienza civile e coi riscontri emergenti dall'indagine sul terreno. Ne scaturisce la definitiva ricostruzione dei combattimenti avvenuti in Val Venzonassa e a Sella Foredôr, della presa di Gemona e di Venzone, dell'avanzata imperiale attraverso Montenars e Artegna, delle vicende occorse attorno ai Ponti di Braulins e di Carnia, del ruolo espresso dai forti di Monte Ercole, Osoppo e Monte Festa.

    L'approfondita analisi dei fatti militari si rapporta con una puntuale lettura delle scelte dei comandi, degli ordini di battaglia e delle biografie dei protagonisti, corredata da una ricca ico- nografia. E si completa, concentrandosi sui fenomeni di rifiuto della guerra, sulla sorte delle popolazioni locali e sul vissuto delle donne, in virtù di un approccio inclusivo e imparziale del fare la storia di una battaglia.

    Per saperne di più
  4. DONNE IN GUERRA tra sacrificio, dedizione e libertà - Isabella Gianelloni

    DONNE IN GUERRA

    € 15,00

    L’Italia che uscì dalla guerra era un’Italia in cui i diritti di cittadinanza delle donne erano ormai pronti per essere estesi. L’ingresso delle donne nella vita sociale ed economica si realizzò con la guerra. Per saperne di più
  5. Emanuele Cabibbo - LA LUNGA BATTAGLIA DI CAPORETTO

    LA LUNGA BATTAGLIA DI CAPORETTO

    € 25,00

    «Sui protagonisti, e particolarmente sul protagonista, ho riflettuto a lungo, vari decenni (diciamo sei), con scrupolo storico e religioso, ricordando il comandamento nolite iudicare, che tradurrò “non condannate”». Così scrive Emanuele Cabibbo, valoroso combattente del Carso, degli Altipiani, di Caporetto e del Piave, e, successivamente, giurista e studioso di vasta cultura.

    La narrazione memorialistica e critica di un protagonista dell’azione di comando, che racconta Caporetto nel quadro delle vicende internazionali, dai prodromi alla crisi del Comando supremo, con la drammaticità che solo un testimone, responsabile della vita degli altri, sa comunicare, e la pacatezza di chi su quegli eventi ha ri ettuto e si è documentato lungo tutto l’arco della sua vita: “per raggiungere una piena certezza della verità storica".

    Per saperne di più
  6. LA CHAMPAGNE ITALIANA - Arditi e Curzio Malaparte in Francia

    LA CHAMPAGNE ITALIANA

    € 29,00

    Durante la Prima guerra mondiale 5.000 italiani caddero in Francia e furono sepolti a Bligny. Con questo libro si raccontano le imprese dei reparti d’assalto e delle brigate del Corpo d’armata Albricci.

    Tra i personaggi di spicco c’è anche Curzio Malaparte, ventunenne, ma già veterano, comandante di un reparto di lanciafiamme d’assalto, la cui vicenda s’intreccia con quelle del colonello Giuseppe Bassi, il “fondatore” dei reparti d’assalto, di Peppino e Ricciotti Garibaldi, di Ettore Guasco e di centinaia di valorosi decorati per imprese temerarie.

    Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 318 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente