GLI ARDITI SUL GRAPPA E A SUSEGANA

Storia del VI Reparto d'Assalto

Filippo Cappellano, Basilio di Martino, Paolo Gaspari

ISBN
9788875418229
18,00 €
Disponibile

La storia degli arditi che per l’80% provenivano dai ceti più umili delle campagne è uno dei pochi momenti della storia in cui “gli umili” entrano con i loro nomi e luoghi di nascita.

Entrano come attori storici al pari di quelli delle classi che avevano monopolizzato il romanzo nazionale. Non conoscere le situazioni estreme e i sacrifici incredibili che questi ventenni superarono è stato finora una mancanza della storiografia italiana che li ha accomunati a protofascisti, quando invece, anni dopo, solo un’esigua minoranza aderì al fascismo e anzi molti divennero famosi antifascisti, come Ettore Viola che fu presidente dell’Associazione nazionale ex combattenti e partecipò all’Aventino rischiando la vita e altri ancora tra cui Sebastiano Ponzio di San Sebastiano, Leonida Répaci, Ottone Rosai e Angelo Giuseppe Zancanaro, per citare solo i più famosi, a sfatare il pregiudizio che vuole gli arditi precursori del fascismo semplicemente perché il regime li utilizzò per la sua ideologia totalitaria.

Questo è il quarto volume dei sette previsti della Storia illustrata degli arditi. Volumi usciti: La battaglia dei Capitani, Udine 28 ottobre 1917  (2014); I combattimenti degli arditi sul Piave nel giugno 1918  (2018); La Champagne italiana. Arditi e Curzio Malaparte in Francia nel 1918  (2019); di prossima pubblicazione: La grande battaglia dell’ultimo inverno. Arditi e brigata Sassari nella battaglia dei Tre Monti il 28-31 gennaio 1918.

pp. 80, ill. b/n, formato 21 x 26
Maggiori Informazioni
Autore Filippo Cappellano, Basilio di Martino, Paolo Gaspari
Sottotitolo Storia del VI Reparto d'Assalto
ISBN 9788875418229
Anno di edizione 2021
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account