DELITTI E PASSIONI IN FRIULI

Lucia Burello

ISBN
9788875416294
14,50 €
Disponibile

Dopo il successo del libro Dannato Friuli, che narra di omicidi avvenuti nella nostra terra agli inizi del XX secolo, Lucia Burello ora indaga nella seconda metà dell’Ottocento.

«Lucia Burello con i suoi racconti toglie il respiro per poi restituirlo alla fine della lettura. Le sue cronache di fatti REMOTI sono un affresco di un Friuli nascosto, una narrazione documentata e arricchita dagli occhi e dalla penna di una scrittrice di qualità. l’autrice ha trovato un filone nuovo, esplorando il passato. un percorso originale, perché originale è l’aggettivo che meglio si attaglia come un abito da sartoria all’autrice di queste pagine».

Paolo Mosanghini
Vicedirettore del «Messaggero Veneto»

Lucia Burello, giornalista e scrittrice, ha pubblicato: osterie dentro le mura in udine dal quattrocento ai giorni nostri (1998). gustate la nostra storia. alle origini dei sapori friulani (1999). la porta d’italia. diari di viaggiatori polacchi in friuli venezia-giulia dal xvi al xix secolo (2000). cronache assassine. omicidi in friuli venezia- giulia del xix secolo (2011) e dannato friuli (2016).

14 x 21, Narrativa Gaspari 23, pp. 126
Maggiori Informazioni
Autore Lucia Burello
ISBN 9788875416294
Anno di edizione 2018
Colore Naturale
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account