DAL FRONTE DEL TAGLIAMENTO AL FRONTE DEL PIAVE

Episodi della grande Guerra a Pordenone,Cordenons e San Vito

Annamaria Piccolo Stella, Giuseppe Cordenos, Daniele Ceschin, Paolo Gaspari, Mario Ongaro

ISBN
88-7541-138-7
Prezzo speciale 10,20 € Prezzo predefinito 12,00 €
Disponibile
Con i suoi 15.165 morti per causa bellica - pari al 21,7% della popolazione, oltre ai 5.000 mutilati - il Friuli fu la regione italiana che pagò il più alto prezzo della guerra. La memoria storica assai diffusa ancor oggi per quelle vicende è anche legata alle 11 medaglie d'oro, alle 804 d'argento e alle 1.512 di bronzo che i friulani meritarono sul campo di battaglia. La coscienza storica che permea la cultura in Friuli e che caratterizza anche l'elevato grado di etica civile dei friulani è stata quindi generata anche da un fatto così infausto come la Grande Guerra e questo patrimonio di consapevolezza di sé può essere conservato proprio attraverso la continua ricerca storica di quella guerra. Le foto dell'archivio Cordenos illustrano i Diari, i memoriali, gli avvenimenti e i personaggi dal brillamento, prematuro dei ponti della Delizia sul Tagliamento ai saccheggi,alle fucilazioni agli stupri e alle requisizioni dell'occupazione austro-tedesca in una zona che aveva l'illusione di essere al sicuro dalla guerra.
pp. 160, 14 x 21 cm, illustrato; rilegato a filo refe.
Maggiori Informazioni
Autore Annamaria Piccolo Stella, Giuseppe Cordenos, Daniele Ceschin, Paolo Gaspari, Mario Ongaro
Sottotitolo Episodi della grande Guerra a Pordenone,Cordenons e San Vito
ISBN 88-7541-138-7
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account