Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Sociologia

Articoli da 1 a 6 di 11 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. PRENDIAMO LA PAROLA, Esperienze dal ’68 in Friuli Venezia Giulia

    PRENDIAMO LA PAROLA

    € 16,50

    «Le questioni poste dall’inquietudine che prese corpo nei movimenti del Sessantotto sono ancora sul tappeto, anzi si sono ampliate e hanno acquistato maggior spessore».

    Paolo Pombeni

     «È proprio questa nuova dimensione della ‘democrazia diretta’ a emergere nelle esperienze dell’Università di Trieste e di tutta la regione: al centro la forma, l’immagine e il ritmo dell’assemblea. La Mostra è una sorta di assemblea dove tutti possono, sull’esempio del Maggio francese, ‘prendere la parola’».

    Giampaolo Borghello

     Il ’68 non è solo una serie di eventi, è un insieme di persone. Questo libro “Prendiamo la parola” è un mosaico di testimonianze di persone che hanno vissuto intensamente quegli anni nelle scuole e nell’Università del Friuli Venezia Giulia.

    Per saperne di più
  2. Paolo Mosanghini - (S)BADANTI, Le peripezie di Ludmilla e nonna Rosa. Cosa succede quando in casa serve un aiuto

    (S)BADANTI

    € 14,50

    Chi non conosce un nonno o una nonna assistiti da una signora che non è di famiglia? Da questi rapporti nascono tanti episodi. Belli e meno belli, simpatici o no, curiosi, veri, caricaturali, sorprendenti. Tanti spunti rubati alla quotidianità, scritti in racconti e fissati dalle vignette satiriche del giovane illustratore Edoardo Paolino Zuliani, per affrontare l’argomento da un’angolatura nuova e anche per sorridere assieme alle stesse badanti, donne che con sacrificio lasciano per mesi le proprie famiglie per entrare nelle nostre. Per saperne di più
  3. Dannato Friuli - Lucia Burello

    DANNATO FRIULI

    € 14,50

    Il male esercita su di noi un indubbio fascino. Purché resti sufficientemente a distanza, possibilmente mediato da uno schermo televisivo o dalla pagina di un libro, magari lontano nel tempo o nello spazio, distante dalle nostre case ordinate, dalle nostre vite tranquille. Questi, raccolti nel volume, non sono che una minima parte dei ben 400 episodi di cronaca nera avvenuti in Friuli: una silloge tratta da una rubrica che l’autrice ha condotto per anni su vari quotidiani. Ciò che ne esce, quindi, non è solo una serie di algidi fatti di cronaca giudiziaria, ma veri e propri racconti in cui si indaga sulla strategia e il mimetismo del male, che spesso giungono a compimento nella forma di aberranti rituali. Dall'introduzione di Paolo Maurensig Per saperne di più
  4. Paolo Patui - LA SCUOLA SIAMO NOI

    LA SCUOLA SIAMO NOI

    € 15,00

    “Sulle colonne del Messaggero Veneto escono i graffiti di Paolo Patui, come ci piace chiamarli fra iniziati, perché sono sobri e graffianti al tempo stesso. Li leggiamo sussurrandoli, specialmente se si avvicinano certi colleghi che ne sembrerebbero il naturale bersaglio.” Angelo Floramo Questo volume offre un’ampia rosa di riflessioni e di considerazione su una delle istituzioni più importanti del nostra sistema sociale, ma nel contempo più bistrattata e bersagliata da critiche e accuse varie. Con stile spesso ironico e pungente in virtù di una scrittura leggera nella sua originalità, l’autore offre un ventaglio variegato di osservazioni che demoliscono ferocemente luoghi comuni e presunzioni di modernismo, ribadendo che, ancora una volta e ancora di più in questi tempi, la scuola delle competenze non può fare a meno né degli aspetti umani e affettivi, né di quelli di una gioiosa e libera creatività dell’insegnante. Per saperne di più
  5. NOBILI E POPOLARI A FAGAGNA E NEL SUO CASTELLO NEL FRIULI DELL’ANTICO REGIME - Alberto Asquini

    NOBILI E POPOLARI A FAGAGNA E NEL SUO CASTELLO NEL FRIULI DELL’ANTICO REGIME

    € 25,00

    Nobili e popolo, proprietà della terra e beni comunali, la reciproca azione di questi quattro elementi ha inciso tutta la storia friulana. Si tratta di un processo storico che ha generato rivolte popolari, con incendi e distruzioni come reazione agli “usurpi”, da un lato, e dall’altro complotti e precise strategie famigliari per mantenere la supremazia sociale. Tra la rivolta contadina del 1511 e l’ascesa dei grandi imprenditori agrari di Fagagna nel Sette-Ottocento si gioca l’ingresso nella società capitalistica del Friuli. Per saperne di più
  6. IL SOGNO FRIULANO DI PASOLINI

    IL SOGNO FRIULANO DI PASOLINI

    € 14,80

    Il fatto vero non è quasi mai un fatto memorabile. Una battaglia è sempre un fatto memorabile, ma in pace gli eventi che vengono ricordati sono legati ad aspetti sociali traumatici, come impoverimento inaspettato, emigrazione e, appunto, rivolte popolari. La ribellione di San Vito del 29 gennaio 1948 è memorabile anche per la presenza di tre grandi personaggi: Angelo Galante, Carlo Tullio-Altan e Pier Paolo Pasolini. Il primo fu il capo carismatico dei contadini, il secondo fu il proprietario che propose l'accordo - e diventerà poi il padre dell'antropologia culturale in Italia -, il terzo fu un intellettuale, testimone, che diventerà il cantore di quei fatti in due romanzi, Il sogno di una cosa e Atti impuri: un'esperienza storica emblematica, come poche volte è capitato nella storia italiana. Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 11 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
'); }); var count = 0; function onloadCallback() { jQuery('.g-recaptcha-form button,input[type="button"],input[type="submit"]').each(function() { count++; var object = jQuery(this); var currentId = "newsletter"+"-"+count.toString(); object.attr("id", currentId); grecaptcha.render(object.attr("id"), { "sitekey" : "6LeOhk0UAAAAACEU8fhHgz-hYMIP_7URjM_FLuPq", "callback" : function(token) { object.parents('form').find(".g-recaptcha").val(token); object.parents('form').submit(); } }); }); }