Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

della Seconda Guerra Mondiale

Articoli da 1 a 6 di 26 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. STANITSA TERSKAJA - L'illusione cosacca di una terra

    STANITSA TERSKAJA

    € 14,00

    Con i paradossi di cui è piena la storia, spesso proprio nei suoi momenti più tragici, gli "occupanti" cosacchi furono quelli, alla fine, che pagarono il prezzo più alto: in termini di vite umane, di sradicamento, di perdita della propria identità, proprietà, tradizione.

    Non vennero trattati, come sarebbe stato più giusto, come truppe di occupazione sconfitte, come esercito in ritirata e fatto prigioniero, come responsabili di violenze e di crimini commessi con la giustificazione e la scusa della guerra. Ma vennero, tutti senza distinzione, consegnati alla vendetta di Stalin, militari e civili, capi militari e famiglie operose, assassini e contadini.

    Per saperne di più
  2. VOCI DALLA SHOAH

    VOCI DALLA SHOAH

    € 14,50

    Auschwitz e Hiroshima indicheranno per sempre, nella storia multimillennaria del nostro piccolo pianeta, una svolta decisiva, di cui gli storici futuri misureranno tutte le conseguenze oggi incalcolabili.

    Due nomi, quelli ora fatti, del 1945, che possono essere assunti a simbolo della nostra epoca. Il primo, rivelatosi al mondo con estrema difficoltà, tra molti travestimenti, ipocrisia, indifferenza, viltà, di individui, governi, popoli, istituzioni profane e sacre, e apparsi in tutta la loro tragica luce solo col crollo della potenza nazista in Europa; il secondo, percepito nel bagliore infernale di un attimo, nei cieli del Giappone. Ma visti nel profondo dei tempi, essi sono accomunati dalla ferocia o dalla follia autodistruttiva dell’umanità.

    Eppure dobbiamo constatare che, nonostante tutto questo, gli uomini continuano a ridere, piangere, trastullarsi, uccidersi, come prima, come sempre” (dalla Prefazione di Alessandro Galante Garrone).

     

    Testi di:

    Liliana Segre
    Goti Bauer
    Ytzhak Katzenelson Nedo Fiano
    Oliver Lustig

    Per saperne di più
  3. L’ISBA DEL TENENTE CIANCETTI, Memorie della campagna di Russia

    L’ISBA DEL TENENTE CIANCETTI

    € 14,50

    Il diario narra il terribile inverno del 1942-1943 quando la divisione Cosseria viene investita dalla controffensiva russa e quando i reparti della divisione Tridentina, dopo aver sfondato l’accerchiamento a Nikolajevka, riuscirono a mettersi in salvo. Un diario ricchissimo di fotografie originali, di lettere alla famiglia e di testimonianze che richiama la forza narrativa di Mario Rigoni Stern. Per saperne di più
  4. IL “FALCO” DELLA FORESTA, Giuseppe Peruch una storia partigiana - Vittoria Bit, Roberto De Santa

    IL “FALCO” DELLA FORESTA

    € 9,00

    Un diario di pochi fogli rimasto in fondo a un cassetto, rivive in forma di romanzo. Esso abbraccia la storia della Resistenza tra Veneto e Friuli nella foresta del Cansiglio e sulla Pedemontana. Giuseppe Peruch ha molto da insegnare. Le avventure vissute dal settembre ‘43 alla Liberazione, le infinite peripezie per salvare la pelle, i combattimenti, i ferimenti, le sofferenze sono raccontate come in un film. I partigiani non ci sono più, pochi memoriali si sono salvati, ma questo racconto ci riporta a un momento fondativo della nostra repubblica. Per saperne di più
  5. DAI GHIACCIAI DELL'ADAMELLO AGLI ALTOPIANI ETIOPI

    DAI GHIACCIAI DELL'ADAMELLO AGLI ALTOPIANI ETIOPI

    € 18,00

    Il racconto di uno degli eroi della guerra alpina. Le battaglie dei 3.000 metri del 1915-1918 da capitano venticinquenne alla guerriglia in Etiopia dal 1936 al 1938 sotto la guida di un altro grande narratore: Paolo Caccia Dominioni. Per saperne di più
  6. IL FRONTE RUSSO NELLE LETTERE DI UN ALPINO DELLA JULIA

    IL FRONTE RUSSO NELLE LETTERE DI UN ALPINO DELLA JULIA

    € 15,00

    Enorme è il tributo pagato dai figli della nostra Terra in questa immane sciagura, che Papa Benedetto XV definì inutile strage. Tanti giovani hanno perso la vita e non sono più tornati alle loro famiglie; hanno lasciato i loro affetti, le loro mamme, le loro spose... Stelio è uno di questi, ed è anche dalle sue lettere raccolte in questo piccolo lavoro che deve partire un messaggio forte e deciso: basta con le guerre! Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 26 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente