Il tuo Carrello è vuoto.

Skip to Main Content »

Collana Storica

2 Articolo(i)

per pagina

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. IL GENERALE ARMANDO TALLARIGO - Ferdinando Scala

    IL GENERALE ARMANDO TALLARIGO

    € 30,00

    Appassionante come un romanzo, la vera storia dell’eroico comandante della leggendaria Brigata Sassari durante il famoso Anno sull’Altipiano immortalato da Emilio Lussu nel libro omonimo e da Francesco Rosi nel film Uomini contro.

    La vita straordinaria di Armando Tallarigo attraversa completamente la parabola del Regno d’Italia dall’Unità alla Repubblica, prendendo parte da protagonista agli eventi principali che l’hanno caratterizzata. Brillante allievo della Nunziatella, ufficiale superiore durante la campagna di Libia, valoroso condottiero della Sassari nel corso della Prima Guerra Mondiale, prigioniero in Germania, comandante della Scuola di Guerra, saggista di successo e Senatore del Regno d’Italia durante il Fascismo, Tallarigo accolse gli onori ed affrontò le numerose avversità con spirito sempre equanime e mai domo, fino alla difficile prova finale. Dalle pagine della sua vita emerge intatta e viva la voce di un’intera generazione dimenticata, che durante la propria esistenza vide la bussola della Storia cambiare più volte orientamento, e seppe accettare vittorie e sconfitte senza mai smarrire i propri valori.

    Per saperne di più
  2. LA DIFESA DI UN REGNO

    LA DIFESA DI UN REGNO

    € 34,00

    Prefazione di Paolo Foramitti Se con Vittorio Amedeo III il Regno di Sardegna divenne quella grande caserma che lamentava Vittorio Alfieri, è anche vero che con lui l’assolutismo dei Savoia potrà contare su un esercito stabile, omogeneo e su un corpo ufficiali, nobili e borghesi, di assoluta dedizione al sovrano. È questo esercito che combatte contro gli invasori francesi nella lunga guerra 1792-1796 che finirà solo con l’arrivo di Napoleone al comando della Grande Armée. Alle narrazione che Lo Faso fa della lunga guerra, seguono le biografie militari dei quasi tremilaseicento ufficiali che tengono per anni bloccato l’esercito della rivoluzione sulla Alpi, in una guerra in montagna che può equipararsi solo a quella del 1915-1918. Essi sono gli attori di una storia militare “dimenticata” dalla storiografia italiana troppo spesso priva di accurate ricerche d’archivio e che invece questo libro riconduce a ciò che è la base della storia militare: gli avvenimenti e i personaggi. Per saperne di più

2 Articolo(i)

per pagina

Lista  Griglia 

Imposta ordine ascendente