BARLUMI DI ANOMIA

Davide Pizzi

ISBN
978-88-7541-289-9
Prezzo speciale 8,00 € Prezzo predefinito 10,00 €
Disponibile
La lettura di questa poetica incide un segno profondo nel cuore: sono molte le esperienze narrate, molte le parole che risuonano nella ricerca del senso della vita, del significato del dolore, della profonda solitudine dell'uomo. Un sentimento di penetrante tristezza pervade tutto il pensiero, ogni sfumatura, ma non lo soffoca mai. Riconosco, di fronte a me, nel fluire denso dei versi, uno sguardo onesto e sincero, un'indagine attenta sulla vita, sugli uomini ma anche una forza, dolce e misurata, che raccoglie con le mani il coraggio; si piega per poter ricominciare. Mi sorprende sempre l'audacia del poeta. Non posso che dire grazie a Davide Pizzi per aver saputo offrire ad altri occhi la vulnerabilità del suo cuore. Reading di alcune delle poesie di Davide Pizzi dalla trasmissione "Scritti parlanti": Clicca qui Intervista a Davide Pizzi: Clicca qui Per scaricare il Podcast della trasmissione: Clicca qui
Davide Pizzi, nato a Bari 11.02.1975, ha trascorso la sua adolescenza a Firenze nel periodo della scuola superiore. Tornato a Bari, ha concluso gli studi di servizio sociale all'università. Per motivi di lavoro ha vissuto a Trieste, Brescia e da circa sei anni vive a Udine. Recenti pubblicazioni sulla rivista dell'Ordine Regionale degli Assistenti Sociali della Puglia, e sulla rivista "Animazione sociale" del Gruppo Abele Editore.
pp. 59
Maggiori Informazioni
Autore Davide Pizzi
ISBN 978-88-7541-289-9
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account