1914 - 1918 LA GRANDE GUERRA NELLA VALLE D'AMPEZZO - Vol.5

1918 - da Caporetto a Vittorio Veneto i due fronti e i territori occupati visti da Cortina d’Ampezzo

Paolo Giacomel

ISBN
88-7541-126-3
Prezzo speciale 12,75 € Prezzo predefinito 15,00 €
Disponibile
Sul nuovo fronte cambiarono le strategie, i comandi supremi e le motivazioni della guerra. Dopo un anno dalla rotta di Caporetto, le sorti si invertirono. L’esercito italiano trovò compattezza e orgoglio non nell’attaccare fuori i propri confini, ma a difendere il proprio territorio; l’esercito austro-ungarico, dopo il fallimento della battaglia del Solstizio, vide aumentare la disgregazione interna delle etnie non tedesche. La battaglia iniziata sul Grappa, proseguita sul Piave e sulle colline di Vittorio Veneto, si concluse con l’armistizio firmato a Villa Giusti. La prima guerra mondiale mise fine ad un’epoca, l’Europa delle nazioni ritenterà di risolvere i propri problemi con le armi, in attesa di un’Europa unita.
cm. 21x29; pp 128; illustrato con 100 foto; rilegato a filo refe.
Maggiori Informazioni
Autore Paolo Giacomel
Sottotitolo 1918 - da Caporetto a Vittorio Veneto i due fronti e i territori occupati visti da Cortina d’Ampezzo
ISBN 88-7541-126-3
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account